Stiamo arrivando alla conclusione che classicists do it better. La verità è che gli scientifici hanno la versione intellettuale dell’invidia del pene: l’invidia del greco. Ed è bello trovare qualche volta qualcuno che capisce quello che provi davanti a una csi. E con cui si può cazzeggiare di Apollo Pitico o sull’Antigone. O citare versi della Medea. Inframezzandola a dielettrici, condensatori, correnti. Stiamo unedo i mortali in social catena. Perché come dice il buon vecchio Fish, prendendo e storpiando il motto delle Unions, divided we stand, together we rise. Quindi tremate, perché quando il fato vi coprirà, non avrete il balsamo della tlemosune a salvarvi. E noi, una cosa sola sappiamo, grande: ricambiare con mali terribli chi ci ha fatto del male. Non avete potuto assimilare la nozione dei classici, peggio per voi. Non si è mai più completi. E tanto meno polutropici. Al limite si possono prendere le frasi in latino precotte da Wikipedia per fare sfoggio di cultura… e che cultura!! Sono d’accordo con Hana quando propone l’estensione del greco alla scientifico. Vale la pena di conoscere il lirici, i tragici, i comici (benemerito Aristofane… ecco, io ho tre anime come Ennio: una ligure, una di Aristofane, e una di Bragno), monumenta aere perennia. Ma ormai è fatta…
Sarà meglio che cominci a ponderare quale maza (en dorì me moi memagmene) farmi stasera… la fisica mi mette appetito…

Non erat Laura nescia
quanto in periculo viveret in
tanta improborum mutitudine.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: