Piccoli Cesso Sevrer crescono. La casa è in agonia, informaticamente parlando. Marvin giace solo e abbandonato a 300 km di distanza. Il computer con l’anima in purgatorio (quasi salvabile, non avendo ancora aggiornato a Svista) mi ha riservato la sorpresa più spiacevole da qui alla fascia degli asteroidi. Lo accendo e mi dirigo, altera come uno zerbino, all’icona di Firefox. Clicco. Non succede niente. Santioni. Vado per riscaricarlo. Ma il Cessonet (la rete wifi di casa), valido alleato dello Winsozziano di casa, impedisce il download, per quanto contestualmente affermi di scaricare a 23 kb/s da emule. Misteri del closed source. Non so perché mi è presa dunque la gana di ascoltare qualcosa. E scopro che la cartella musica è desolantemente vuota. Ripulita. Qui c’è l’impronta dell’Orso, che subirà il debito interrogatorio al momento opportuno, ovvero quando lo avrò fra le grinfie. Proviamo quindi con un cd. Itunes è capitombolato fra i quondam. E con lui Media Player. Poi dicono che Linux è incomprensibile. Mi viene voglia di girare sempre con un live cd di Ubuntu come protesi, e fare usare la versione live ogni volta che ho bisogno di usare un qualsivoglia computer.
La giornata si prospettava buia assà. Ho iniziato a lavorare per la Mossa. Ho all’attivo le onde meccaniche ed elettromagnetiche, domani si va avanti. E si attacca Fisica Statistica con approccio serio e meno becero di quanto fatto finora.
Ho scoperto un infallibile metodo per tirarsi su di morale anche sull’orlo del suicidio: il traduttore di google. Probabilmente, preso da solo, da semplicemente sui nervi. Ma combinatelo col testo di una canzone epic metal. I risultati sono assolutamente da sbellicarsi, soprattutto per lo strano bug (o almeno spero) che fa tradurre sempre “power” con “alimentazione”. Questo è quanto ottenuto dando “Nightfall” dei Blind Guardian in pasto al traduttore:

Nessun segno di vita ha tremolato
In pletore di rotture ha gridato
Tutta la speranza persa esso non può undone
Sono sprecati ed andati “
Risparmi me i vostri discorsi
So (li hanno accecati tutti)
Che cosa desiderate
Me l’prenderete via
Prenderla e so per sicuro
La luce che ha portato una volta dentro
È il forevermore andato “
Come i seaguls dolorosi hanno cantato
“(Siamo) perso nelle tonalità profonde
La nube misty ha portato
(A che si lamenta quando la bellezza è stata andata
Introito venuto uno sguardo al cielo)
Enorme ha coperto il puntello
Spaventoso nello sconosciuto “
Si è insinuato tranquillamente nuovo orrore
Il Insanity ha regnato
E rovesciato la prima anima
Quando il re anziano slain
Tramonto
Insinuato tranquillamente e variabile noi tutti
Tramonto
Insinuato tranquillamente e variabile noi tutti
Tramonto
La terra Immortal si trova giù nell’agonia
“Quanto tempo noi
Addolorar nell’oscurità
il bliss e bellezza
Non rinvierà
Addio di opinione a tristezza ed al dolore
Benchè lungo e duro la strada possa essere ”
Ma anche nel silenzio che ho sentito le parole
“Un giuramento che giureremo
Dal nome di quello
Fino all’estremità del mondo
Non può essere rotta ”
Appena domandandosi come
Posso tranquillo sentire queste voci all’interno
La sorte avversa del Noldor ha disegnato vicino
Le parole di un re banished
“Giuro la vendetta„
Riempito di rabbia aflamed i nostri cuori
In pieno di avversione in pieno di orgoglio
Abbiamo gridato per vendetta
“Vala è che è che cosa avete detto
Allora il vostro giuramento giurato in inutile
(Ma) siete venuto liberamente e
Partirete liberamente
(Così) non fidar mai dei venti nordici
Non girare mai la vostra parte posteriore sugli amici ”
“L’OH sono erede di alto signore!„
“Non se lo fidate di più meglio„
Il nemico di mine
Non è del vostro genere e
Infine potete seguirli
Addio
Ha detto
Di nuovo a dove tutto ha cominciato

Lungi da me criticare il lavoro dei programmatori, ma… c’è qualcuno che lo usa davvero? Senza scherzi, esiste un individuo al mondo che si fide ciecamente del traduttore di google?
Scopertona del week-end: il nuovo esopianeta!! Anche se mi sto quasi definitivamente (ovvero fino al prossimo sbalzo d’umore) vendendo alla fisica delle particelle, l’astrofisica mi sorride sempre. E un esopianeta delle dimensioni terrestri in fascia abitabile mi fa sperare che prima o poi chiunque mi abbia mollato su questa terra venga a riprendermi. Cazzate a parte, lascio che sia l’UAI e non io, che ho qualifica zero, a dare maggiori ragguagli sulla questione. Nel frattempo faccio i bagagli, hai visto mai qualche cargo Vogon passasse a darmi un passaggio. Coi miei amici sulla Terra ci sentiremo via msn.

Fare thee well, little broken heart
Downcast eyes, lifetime loneliness

Annunci

0 thoughts on “

  1. Jo84 30 aprile 2007 alle 19:10 Reply

    Linux…quanta meraviglia in sole 5 lettere!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: