Shopping, capelli e altre

Oggi Koris si è immersa per la prima volta in una delle vie centrali di Boulogne all’ora di punta. Ha speso una cifra fantasmagorica in libreria, ha scoperto che il suo ordine per "Jingo" di Terry Prathchett è andato perso per la seconda volta, è entrata per la prima volta da sola in un negozio di vestiario (questioni di necessità). C’è stato un attimo in cui aveva un paio di culottes con una mucca in aeroplano in una mano e una mutanda sexy a pizzi neri con disegnato lo Stregatto nell’altra. Ha optato per le prime, un po’ per ragioni di budget, un po’ perché i pizzi neri possono raggiungere la porcaggine del gelato "Follie al cioccolato" gentilmente offerto da Whisper ieri sera. Koris ha successivamente passato cinque minuti a fissare un anello che aveva la stessa forma di Nenya. Alla fine non lo ha comprato perché non gli assomigliava abbastanza e perché il portafoglio languiva.
Autunno: la stagione in cui cadono i capelli. E Yaxara lo dimostra ampiamente. E cadono anche i marroni, come si nota al dipartimento di fisica. In tutti i sensi. Si rischia di morire colpiti da una castagna d’India o inciampando in strani oggetti sferici di origine sconosciuta.
Forse il metodo suggerito da Sofia per i capelli di Koris sta funzionando. Piccola parentesi: le porte del bagno e d’ingresso sono una davanti all’altra. Sofia stava entrando in stanza mentre Koris usciva in gloria dalla doccia. O meglio, mentre un accapatoio verde e un asciugamano rosa addosso al cugino Coso uscivano dalla doccia. Koris non era definibile in quella circostanza. Si prospetta un’ottima convivenza, se continuiamo così.
Lo Stato Maggiore sta mostrando strane tendenze da un po’ di tempo a questa parte. Veste smandruppata con la camicia e dimentica la cintura. E le viene in mente di seguire relatività 2. Che un ciclosincrotrone ci salvi prima di diventare teorici. Lo Stato Maggiore non deve pensare, soprattutto in modo così ambiguo…


Put down our money without counting the cost
It didn’t matter if we won or we lost

<!–

–>

0 thoughts on “Shopping, capelli e altre

  1. utente anonimo 10 ottobre 2008 alle 20:21 Reply

    Le mutande con la mucca e l’aereoplano… io oggi ho comprato quelle con gli uccellini ma poi il fratello ha fatto notare che mutande con uccellini e punti di domande sono un po’ ambigue… per fortuna le vedo solo io!

    Chiara

    "Mi piace"

  2. YaxaraTheShogun 10 ottobre 2008 alle 20:30 Reply

    In effetti s√¨, hanno quel briciolo di ambiguità che non manca… siamo sicuri che l’abbiano fatto apposta? 😀

    "Mi piace"

  3. utente anonimo 12 ottobre 2008 alle 01:18 Reply

    mmm le follie al cioccolato… che buone… dobbiamo bissare…

    Whisper

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: