Rettili snack

"Ho comprato un mix di frutta secca davvero buono"
"Sì? Allora bisognerà tenerlo lontano da Orso, se non vogliamo che arrivi a pensare un quintale…"
"C’è di tutto: nocciole, noccioline, arachidi, mandorle, anaconda…"
"Anaconda?"
"Sì, l’anaconda"
"Non per contraddire, ma l’anaconda è un serpente"
"Ah. E allora perché io conosco il termine anaconda?"
"Da ‘Indiana Jones and the fate of Atlantis‘, oserei dire"
"E invece qui dentro che cosa c’è?"
"Anacardi, suppongo"

L’Amperodattilo e Koris, di fronte a un barattolo colmo di frutta secca.

Annunci

0 thoughts on “Rettili snack

  1. laDurlindana 18 agosto 2010 alle 10:17 Reply

    Stupendo quanto influiscono culturalmente su di noi i videogiochi. Io ho imparato l’inglese con Infamous. 

    Mi piace

  2. Yaxara 18 agosto 2010 alle 13:06 Reply

    @laDurlindana: verissimo. Anche io devo l’inglese alla PSX più che alla mia prof del liceo. Poi dicono che videogiocare sia una perdita di tempo, mah…

    Mi piace

  3. laDurlindana 18 agosto 2010 alle 18:58 Reply

     Ah! Hai lo stemma Serpeverde.
    Cioè, io mi sto rileggendo i libri e rivedendo i film, quindi scusami la domanda off topic: Personaggio preferito?
    (Di Piton, di Piton, di Piton!)

    Scusami la regressione ma io ci sono cresciuta con quei libri. Sono la generazione Harry Potter, quella che iniziava le medie all’epoca dell’uscita del primo film.

    Mi piace

  4. Yaxara 18 agosto 2010 alle 19:03 Reply

    @laDurlindana: certo che dico Piton! Sono una di quelle che urlò "Ma come??" quando arrivò alla morte di Severus nel settimo (letto in inglese, per sopravvivere agli spoiler).
    Per quanto riguarda la generazione, io sono più arcaica: quelli che facevano le medie quando Harry Potter fu tradotto in italiano per la prima volta, che si bullano perché lo leggevano quando non era ancora famoso. All’epoca Corvonero era tradotto con Pecoranera… minchia, Indiana Jones direbbe che dovrei stare in un museo! 😛

    Mi piace

  5. emix 19 agosto 2010 alle 01:58 Reply

    Quando io ho iniziato le medie giocavo con l’amiga 600.
    Se in quel museo lì c’è posto, una parete mi spetta di diritto.
    Comunque l’inglese l’ho imparato grazie ai Doors e a Monkey Island, pivelle.

    Mi piace

  6. Yaxara 19 agosto 2010 alle 10:00 Reply

    Certo che c’è posto nel museo! Tu nella prima metà degli anni ’80, io nella seconda. Come mi sento vintage…

    Mi piace

  7. LadyMarica 21 agosto 2010 alle 13:06 Reply

    La frutta non fa tutto questo gran bene, e adesso ho barattoli di prove 😉
    Mi hai fatto ridere Yax con questo post!

    Mi piace

  8. Yaxara 21 agosto 2010 alle 22:10 Reply

    @LadyMarica: ah, certo che non fa bene! L’Amperodattilo ne è la prova. Mi fa piacere che ti abbia fatto ridere, significa che il mio ruolo di giullare del web funziona ancora! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: