Recupero natalizio e agghiaccianti ricerche

Dopo due anni in cui in casa Koris il Natale ha saltato il giro, l’Amperodattilo ha sentito il dovere di recuperare le festività perdute, cucinando moli pantagrueliche di gnocchi alla parigina, arrosti e contorni vari. La scusa ufficiale era il ritorno dei pargoli all’ovile, la causa occasionale una voglia di cucina repressa. Koris ieri è stata riportata a casa dal Senzaddio sotto una pioggia torrenziale. All’altezza di Stronzopoli in Valinor, si timonava, più che guidare.
"Che rotta stiamo seguendo?"
"355°"
"Nord, quindi. Sai che stiamo imbarcando acqua?"
"Prova a chiudere il finestrino"
Ci sono giunte notizie che il Senzaddio è riuscito comunque a tornare a Valinor sano e salvo, anche se non sappiamo quanto asciutto.

Ma oggi è l’ultimo del mese e lo Stato Maggiore si accinge a cimentarsi nel solito resoconto. Chiave di ricerca più gettonata e mai tramontata è lawrence limburger, che supera di cinque unità la proprietaria del blog, yaxara stadi. Terzo gradino del podio, ancora lui, il sun magic 44. Koris sa che dovrebbe farsi delle domande in merito.
Intramontabili sono i ringraziamenti per la tesi, in ogni forma e colore. Lo Stato Maggiore sta cominciando a tediarsi di codesta gente priva di fantasia.
A sorpresa, siccome i Biker Mice sono una filosofia di vita, a fare coppia con il principe delle chiavi di ricerca è comparso
lord camembert. Ormai ci manca solo Napoloen Brie, poi siamo al completo.
Un sacco di visite Koris le deve al presidente del consiglio, con tutte le varianti di perché pagare uno scienziato quando facciamo le migliori scarpe del mondo?. C’è proprio da dirlo, meno male che Silvio c’è, ShinyStat ringrazia.
presa coppia italiana vicino al confine francese hashish in macchina lei incinta ottobre 2010: se sai già tutto, perché scomodare il qui presente blog? Mica è l’ANSA!
andatura di poppa, barca a vela minitransat, solite nauticaglie. Parlatene col Senzaddio, as usual.
cosa fare fine dottorato è qualcosa che Koris non vuole chiedersi. Anche se Roy Batty lo ha già domandato.
Domandarsi invece
berna lione quanti km fa pensare a chi arriva a visitare il blog.
Un sacco di visitatori sono giunti qui alla ricerca di broni la rotonda del cazzo. Proprio quando Koris spera di essersi disfatta dei transiti per Broni per il resto dei suoi giorni. La vita è strana.
A riprova del fatto che questo è un blog plutarchiano, qualcuno è approdato qui con la richiesta
chiappa contro chiappa fetore su fetore.
A chi chiede
come si dice in latino l ostacolo piu difficile è dietro la posrta, lo Stato Maggiore consiglia di imparare prima l’italiano.
Abbiamo poi chiavi di ricerca ortodontiche quali
denti da latte, estrazione canino, apparecchio denti, sistemare dentatura. Ci fa piacere essere considerati autorità in materia, così come nel campo del filtro incastrato caffettiera.
Quando meno ce lo si aspettava, sono tornati i
glitter medioevo. Cominciavamo a darli per persi.
Particolare è la ricerca
il teorema dello scaffale. Ma ancor di più laboratorio procura procionio, che non si riesce a decrittare. Chi invece ha cercato mac colonel panic, non ha le idee molto chiare sul funzionamento di un pc.
Koris è in preda alla suspance per la chiave di ricerca
non so se è soltanto fantasia o se è solo. Solo cosa? Non ci dormiremo la notte.
La domanda
quando e stata scoperta la caffettiera è destinata a restare senza risposta. Non sapevamo la caffettiera fosse stata scoperta, come il bosone di Higgs.
Ovviamente non tramontano mai i
racconti erotici gay. Peccato che i ricercatori resteranno a bocca asciutta.
scala triboelettrica invece ci segue fedelmente dalla prima lezione di fisica 2. Quando si dice un classico intramontabile.
Qualcuno si è domandato se si può usare
sgrassatore pulizia action figures. Ma Koris confessa da bambina gli faceva lo shampoo.
La ricerca
siete un orso peloso translate agghiaccia tutto lo Stato Maggiore. Non vogliamo indagare ulteriormente in materia.
A chi ha cercato
studentati a berna Koris raccomanda prudenza. Frau Caccapollo potrebbe farvi pentire dell’esperienza.
Poi abbiamo delle richieste di traduzioni imbarazzanti:
translate adesso sono uccelli senza zucchero cioe so cazzi amari e translate do un esame domani sono nervosa non è molto. Non sappiamo dire a che cosa possano servire.
La ricerca di
vendita carne mulo non darà risultati su queste informatiche sponde. Qui si mangia solo carne di porco, o al limite carne umana.
L’affermazione
è giusto fare regali al relatore di laurea potrebbe essere affermativa. Cosa gli regaliamo? Un pugnale. E un uomo abile nel manovrarlo.

Questo è quanto. Feticisti in declino, come sempre.

Annunci

0 thoughts on “Recupero natalizio e agghiaccianti ricerche

  1. kurdt 31 ottobre 2010 alle 17:56 Reply

    Ho almeno una risposta alla domanda sulla caffettiera.
    La caffettiera (1931- vivente) venne inventata da Arthur Shopenauer durante una delle sue frequenti crisi depressive.
     
    Pochi però conoscono il principio di funzionamento della prima caffettiera, chiamata per errore, caffettiera di Maxwell per motivi sconosciuti.
     
    Tale caffettiera conteneva all’interno del filtro, un diavoletto, che rapinava l’ambiente circostante di molecole eccitate, così eccitate che alla fine il filtro diventava il nucleo di una piccola supernova e Arrivederci a tutti.
    Ne venne prodotta una sola versione, provata per la prima volta a Tunguska il 30 giugno del 1908.
     
    Un successo esplosivo.

    Mi piace

  2. kurdt 31 ottobre 2010 alle 18:13 Reply

     * schopenhauer, non rileggo mai.

    Mi piace

  3. Yaxara 31 ottobre 2010 alle 19:07 Reply

    @kurdt: suona molto nonciclopedia questa definizione. E comunque nemmeno io rileggo mai quello che scrivo, altrimenti mi cestinerei per principio. L’ortografia di Schopenhauer, poi, resta per lo più oscura.
    Ma quello che volevo sottolineare era che si cercava la scoperta, non l’invenzione della caffettiera. Deve averla cercata qualcuno che ha una visione creazionista del vasellame.

    Mi piace

  4. laDurlindana 1 novembre 2010 alle 16:35 Reply

     Il fulmen in clausula del pugnala mi ha letteralmente ammazzato dal ridere.
    Però, no, sinceramente: mi hai fatto venir un dubbio gravoso in materia. Tu che hai fatto?

    Mi piace

  5. Yaxara 1 novembre 2010 alle 23:41 Reply

    @laDurlindana: è una citazione da G.R.R. Martin, "Le cronache del ghiaccio e del fuoco Vol. 1" (ammetto una mia vena di amante della lettura fantasista), io non ho certi fulmina, mio malgrado. Io personalmente non ho mai fatto regali al relatore, per quanto quella del pugnale sia stata più volte una tentazione. Lasciarlo in vita è stato una sorta di regalo, in alcune circostanze decisamente esagerato. Quanto al mio relatore attuale, il Replicante, non ho ancora pensato a un modo in cui corromperlo. Ma mi verrà in mente qualcosa.

    Mi piace

  6. LadyMarica 1 novembre 2010 alle 23:45 Reply

    lo devo fare anche io
    lo farò sono in ritardo questo mese
    ma muoio di sonno
    zzz…
    (scusa LE assenze, non sono facile alla buona organizzazione!)

    Mi piace

  7. Yaxara 2 novembre 2010 alle 09:58 Reply

    @LadyMarica: io ho fatto il resoconto solo perché era un momento di tedio esistenziale. E non scusarti per le assenze, mica è un blog a frequenza obbligatoria! Come si diceva all’"Ottavo Nano" qualche anno fa: è il blog delle libertà, facciamo un po’ cosa c*zzo ci pare!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: