Ad Amsterdam

Koris fa le valigie, come si confà a chi domani ha un aereo alle 6:40, quindi deve alzarsi alle 4:00 siccome, testuali parole della collega H., "l’aeroporto è a Puttemburgo".
Come preannunciato qualche post fa, Koris va ad Amsterdam. Non a sfondarsi di canne come vorrebbe la lectio facilior del Senzaddio, ma al suo primo meeting della collaborazione Antares. Destino (o meglio, calendario) vuole che le date praticamente coincidano col primo meeting che seguì l’anno scorso per OPERA. Solo che questa volta le hanno anticipato una cifra indegna di aereo e la trasferta è all’estero.
Amsterdam si prospetta gelida e piovosa, persino nevosa da mercoledì. A Koris è stato intimato di portare solo l’indispensabile per non eccedere nelle dimensioni del bagaglio. Tuttavia il Koris vestiario è talmente sottodimensionato da poter stare comodamente nello spazio occupato da un maglione di un essere umano normale. Lo Stato Maggiore non ha mai avuto problemi di stivaggio, pertanto è riuscito a far stare un paio di scarponcini, un paio di jeans, tre maglie a collo alto, due maglioni polari, pigiama, calzettoni, mutande e varie ed eventuali dove normalmente sta un costume e una maglietta. Miracoli della dottrina dell’Amperodattilo. Koris spera solo di ricordarsi domani alle quattro del mattino di aggiungere spazzolino e dentifricio.
Se sopravviverà alla sveglia, Koris tornerà dall’Olanda venerdì in tarda serata, verosimilmente baciando la soleggiata terra di Provenza in cui l’inverno è mite e la neve è un mito.
Nel mentre il Senzaddio partirà per l’Austria come l’anno scorso, prendendo il primo volo della sua vita ("Mi hanno detto di andarci in aereo. Mi sento che il mio è quello che cade" "Falla finita" "Sai che io sono arcaico, vado a ancora a vela" "A vela in Austria la vedo ardua"). Koris ne è vagamente contrariata perché le sarebbe piaciuto godersi lo spettacolo, ma pazienza. Si rimedierà.
Può essere che compaia qualche post sul blog, anche perché la piattaforma permette di programmare la pubblicazione. Quindi le nefandezze non andranno in vacanza. Poi magari può darsi che arrivi persino qualche post in diretta, mai dire mai. Sempre ammesso che la sveglia alle 4:00 non lasci morti sul terreno.

Annunci

0 thoughts on “Ad Amsterdam

  1. Emix 21 novembre 2010 alle 15:54 Reply

    Andare ad amsterdam e non fumarsi una canna è un crimine verso tutti quelli che non vanno ad amsterdam e fumano robaccia di pessima qualità con l’ansia di venire arrestati. Fallo per loro.

    Mi piace

  2. Yaxara 21 novembre 2010 alle 16:01 Reply

    Infatti alla domanda "Cosa porto a Orso da Amsterdam?", l’Amperodattilo rispose "Ci sono i coffee shop… ah, ma poi tu devi anche passare da un aeroporto, vero?". Vedrò di fare comunque giustizia a tutti, promesso!

    Mi piace

  3. Pacatamente 22 novembre 2010 alle 19:13 Reply

     Non dare ascolto ad Emix. Inoltre i cani dell’antidroga all’areoporto sono belve che ringhiano e sbavano: tienitene alla larga.
    Buon viaggio olandese, giovine ragazza.

    Mi piace

  4. Yaxara 23 novembre 2010 alle 09:19 Reply

    Conosco la funzione di biblico serpente tentatore di Emix. Ma qui ogni posto della città odora (puzza?) di marijuana, la si respira assieme all’ossigeno…

    Mi piace

  5. Senzaddio 23 novembre 2010 alle 14:16 Reply

    Goditi un pò la vita… scopri le meraviglie di scappare in botta piena da un branco di commissari rex incainiti dall’astinenza e da un gregge di culi di burro in uniforme che sventolano le glock come fossero bandierine!!!

    Mi piace

  6. Yaxara 23 novembre 2010 alle 16:12 Reply

    @Senzaddio: io dai cani scappo anche sobria, anzi, soprattutto sobria. E non perché sia un pusher.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: