E invece…

Lo Stato Maggiore lo sa, vi eravate giocati Koris spacciata, i bookmakers la davano 25 a 1. E invece avete errato voi (una volta tanto). Koris è peggio dell’erba cattiva, pensi di averla sradicata e invece eccola che ricompare. O come la polvere. O come qualsiasi cosa fastidiosa e infestante le vostre menti possano concepire.
Koris è trionfalmente sopravvissuta al turno, con un bagaglio di sonno arretrato per tutta la Grande Armée. Basti pensare che rientrando in porto a Tolone, nonostante il mare del Var deliziosamente agitato, Koris si stava addormentando sul ponte del natante. Devono averla scaricata come un carico clandestino al limitare del porto militare. L’unica certezza che le serviva era la fine di voyeurismo per i pyrosomi, delle interminabili ore passate a fissare dati che non si possono prendere. E non è nemmeno scappata in Siberia, che delusione. E non si è data nemmeno ad atti vandalici col rivelatore. Koris, stai invecchiando, un tempo ti saresti concessa qualcosa di più.
Nei giorni successivi, in cui lo Stato Maggiore si è delocalizzato à la campagne (per usare il termine dei suoi connazionali di adozione), è stato rilevato che Koris è un pericolosissimo individuo se dotata di macchina fotografica. Una pericolosa deriva del turista giapponese in Italia, con una frequenza di centoventi foto al giorno. Centoventi. Minchia. Esploderà qualche hard disk esterno per contenere le foto. Qualche macchina fotografica invece farà seppuku, per il sopruso e per i soggetti. Pazienza, del resto dopo sei anni di onorato servizio è quasi tempo che vada in congedo. Ma questi sono tutti i capricci di Koris minuto per minuto, su cui ci si soffermerà in altra sede. Per le foto, verranno pubblicate su richiesta, ma comunque in altra sede.

Annunci

0 thoughts on “E invece…

  1. Faber 26 aprile 2011 alle 14:07 Reply

    Foto! Foto! Foto!
    Ovviamente voglio anche le foto della separata sede!!!
    Vabbè, lo ammetto, questa faceva proprio pietà…

    Mi piace

  2. Pacatamente 26 aprile 2011 alle 16:50 Reply

     Io non ho mai avuto occhio per partorire ottimi scatti, sicché anche la bassa risoluzione del cellulare può supplire alle mie esigenze. Anzi, meno pixel, meno definizione, meno difficoltà a nascondere il mio alzhaimer galoppante che mi prende ogni qual volta clicco.
    Dovrei andar girando con il treppiede per il nokia per poter sperare in qualcosa di non mosso.

    Mi piace

  3. Yaxara 26 aprile 2011 alle 20:33 Reply

    @Faber: ok, in sede altrettanto separa ti passo il link. Appena la mia pigritudine si decide a fare una selezione e a metterle on line.
    ma nemmeno io ho occhio! Solo mi piace tirarmela con le foto. Ove non posso con i vestiti, supplisco in ottica. C’è un che di freudiano in tutto ciò…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: