Dolci gratis

Koris non ha ancora bene capito perché, nella moria estiva in cui il web è bazzicato solo da disadattati sociali, il blog registri cinquanta (record!) visite al giorno. Probabilmente il popolo degli internetnauti si è convinto che in loco si offrano dolci gratis. Fatto che non corrisponde a verità, anche se quanto a dolci Koris vanta di aver aggiunto il quatre quarts alle sue incapacità culinarie e di aver salvato una pasta da croissant (mai dire a un Francese che croissant e brioche sono sinonimi, li manda in bestia, quasi quanto per Koris l’emmental sulla pizza) altrimenti destinata alla poubelle, che poi a Merdopoli chiamano rumenta e nel resto d’Italia spazzatura.
“Ho fatto la pasta per i croissant, ora non resta che lasciarla un’ora in frigo, quindi passarla nel burro, stenderla e fare i crossant”
“Sì, ma non per dire, è mezzanotte meno un quarto e io domani lavoro”
“Ah, merde!”
La pasta abortita e abbandonata nel Koris-frigo è stata trasformata il giorno dopo in palline con un quadretto di cioccolato al centro e una colata di marmellata di fragole sopra. Seguendo il buon vecchio principio di Sophia “cosa buona più cosa buona uguale cosa buonissima”, applicato indistintamente a dolci, salati e incroci fra i due, ivi compreso il pollo con la nutella (sì, è successo davvero).

dolcetti

Più di tanto schifo non possono fare…

Nel frattempo il laboratorio è il diserto cchiù diserto, la gente se ne va in vacanza e Orso si laurea la settimana prossima. Così, per noia, non sapeva cosa fare. Ma a differenza della  sorella che, a una settimana dalla laurea l’una o l’altra, mostrava chiari sintomi di  scompenso mentale, Orso cazzeggia in maniera allucinante. Che tanto è come se il 110 e lode se lo potesse firmare da solo. Questo dimostra che Orso è un ganzo e Koris una versione beta, ma dettagli. La cosa curiosa è che hanno usato la stessa texture per la copertina della tesi, il marmo. Solo che quella di Orso è verde, quella di Koris era blu (la magistrale, la triennale venne rilegata in cartoncino di rotolo di carta igienica per risparmiare). Per una volta nella vita Koris si sente più stilosa del fratello. Passerà anche questa.
Nel frattempo la Koris-esistenza è costellata di strani eventi che forse troveranno una collocazione, forse no, chissà. Koris se la vive nella sua nuvoletta di dubbio, mentre i suoi algoritmi schizofrenici danno di matto. E i due fedelissimi CallCenter e PuzzaCheAmmorba sono ben lunghi dal prendere ferie. 

Annunci

Messo il tag:, , ,

10 thoughts on “Dolci gratis

  1. arunka 11 luglio 2012 alle 09:06 Reply

    Sei una barona, non ci sono dolci gratis!!

    Mi piace

    • Yaxara 11 luglio 2012 alle 09:08 Reply

      Questione di marketing. Come la pubblicità in TV, promette e poi non mantiene. 😛

      Mi piace

  2. Viola 11 luglio 2012 alle 12:45 Reply

    come erano le palline?

    Mi piace

    • Yaxara 11 luglio 2012 alle 12:54 Reply

      Contando che non era progettate per quello, non male. E comunque qualcosa che contiene marmellata di fragole e cioccolato ha poche chance di essere cattiva.

      Mi piace

      • Viola 11 luglio 2012 alle 14:07

        beh, in effetti, questa volta il principio secondo cui “cosa buona più cosa buona uguale cosa buonissima” non faceva una grinza!

        Mi piace

      • Yaxara 11 luglio 2012 alle 14:09

        Questa volta si’, ma con calma: seguendo il principio di cui sopra durante gli anni di unversita’ ho visto cose che voi umani non volete immaginare…

        Mi piace

      • Viola 11 luglio 2012 alle 16:38

        beh, il pollo con la nutella la dice lunga 🙂

        Mi piace

      • Yaxara 11 luglio 2012 alle 16:53

        Eh, Sophia aveva della fantasia…

        Mi piace

  3. Jacque 12 luglio 2012 alle 12:53 Reply

    Oh, i dolci! Ne avrei proprio bisogno ora come ora… Mi mettono una fame quelle adorabili palline di pasta croissantosa!

    Mi piace

    • Yaxara 12 luglio 2012 alle 13:05 Reply

      Io spero che la prossima volta siano veri croissant… 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: