Dove ho sbagliato?

 

Fate il dottorato in fisica, girerete il mondo, ci dicevano.
Ovvero, quando due anni or sono Koris ha accettato la sfida di entrare nel girone infernale magico mondo dei dottorandi, si immaginava sfide al limite dell’impossibile, tete à tete con la scienza, serate passate a riflettere sui misteri dell’universo.
Come tutte le cose trovate su internet, era una fregatura. Sopratutto quando la collega russa, di cui non divulgheremo ulteriori informazioni in codesta sede anche se ci piacerebbe moltissimo, manda affanchiurlo un paio di mesi di lavoro e ritarda il dolce svolgersi della tua tesi. La quale nascerà oltre termine con parto cesareo, se va avanti così. Meglio non pensare all’equivalente accademico di un parto cesareo, potrebbe essere troppo splatter.
Così Koris passa le sue serate come una damina dell’Ottocento: cucendo e ricamando. Ascoltando musica medievale per restare in tema. E tirando moccoli sonori ad ogni punto sbagliato, perché in fondo è Koris e non può essere uscita da un libro di Jane Austen.
“Quindi praticamente è come se ti cucissi il corredo nuziale?”
“Ma sticazzi!”
E anziché domandarsi cosa avvenga negli istanti successivi al Big Bang, il dilemma esistenziale diventa se utilizzare il filo doppio o il filo triplo. E perché nella scatola dei fili comprati al Tutto a 2 Euro ci siano colori improponibili sui toni del marrone. Oppure perché dilapidare una cifra enorme in una fettuccia quando si può usare un ritaglio di jeans.
Risultato: un sacchetto da scarpe che ha dietro più progettazione di un reattore nucleare. E un’altrettanto curata scelta dei materiali. Per non parlare delle rifiniture. E del brainstorming per il ricamo.

sacchetto

L’ingegnere nucleare ci fa una pippa.

Koris continua a chiedersi quale dei passaggi intermedi sia andato storto, nella transizione da dottorando a madamigella in attesa delle nozze.

Disclaimer: no, qui non si attende nulla. Tanto meno le nozze. Più facile (e gradevole) che piovano biscotti.

 

Annunci

Messo il tag:, , ,

10 thoughts on “Dove ho sbagliato?

  1. mezzastrega 29 agosto 2012 alle 18:32 Reply

    ma se piovon biscotti, atterrano tutti bagnati e appiccicaticci?

    Mi piace

    • Yaxara 29 agosto 2012 alle 20:28 Reply

      Bella domanda. Spero di no, se no fanno schifo!

      Mi piace

  2. Jacque 29 agosto 2012 alle 20:19 Reply

    Ma che cosa carina! Cacchio, io pure dovrei darmi al ricamo, mo’… Ma ho scelto di vendere nuovamente la mia anima aWoW…

    Mi piace

    • Yaxara 29 agosto 2012 alle 20:28 Reply

      Eh, io l’anima la sto vendendo a Warcraft 2. Sì, ho vergogna…

      Mi piace

  3. Quella del Sangue di Porco 30 agosto 2012 alle 12:43 Reply

    Così come io metto l’avviso di scene splatter, tu dovresti mettere l’avviso di scene da donzella.
    Leggo di corredi e matrimoni e mi piglia un colpo, lo so che poi è tutto traslabile, ma se nel frattempo sono già morta?

    Io ho sempre pensato di non esser adatta al ricamo. Tutte le minuzie manuali -pittura, scultura, decori vari, taglio di peli di porco- sono il mio forte, e la pazienza la sto vendendo di contrabbando in montagnola, però proprio con le stoffe mandavo tutto a Vancouver e abbandonavo. I ferri da calza preferivo ficcarmeli negli occhi e così via. Però quando ci ho provato Non ero una PhD student, né avevo avuto la mia bionda formatrice. Insomma, forse ora che conosco torture peggiori, potrei davvero farmi il corredo! (Che, ovviamente, decorerà il mio lettino singolo nella mai baita da eremita).
    Mi faccio una copertina tutta mia e non l’abbandono mai, sarà la mia copertina di linux.

    P.s., chiedo sempre sempre sempre a mamma perché diamine abbiamo tutto un set di asciugamani, accappatoi e tappetini color marrone. Dice che quello passava il venditore ambulante quando era nel suo paesino sperduto.

    Chissà l’equivalente macellaio di un parto cesareo…

    Mi piace

    • Yaxara 30 agosto 2012 alle 13:00 Reply

      E’ che io, avendo un nonno sarto, non ho mai considerato cucire come una cosa da donzelle. Il ricamo fine a se’ stesso si’, infatti le iniziali che ho ricamato fanno schifo. Cioe’, mi sono inventata come fare, probabilmente ho fatto un punto che non esiste.
      Fra farsi il corredo e la bionda formatrice non so onestamente cosa sia peggio. Verosimilmente dipende dai giorni.
      Io non so perche’ ho scelto il marrone. O forse me lo hanno consigliato. Oddio, sto perdendo la memoria…

      Mi piace

  4. Celia 30 agosto 2012 alle 20:41 Reply

    Coming out: ti leggo da diverso tempo, grossomodo in incognito, o meglio di soppiatto, un po’ ridacchiando e un po’ invidiando.
    Ma dopo questo post, non posso non commentare.
    E soprattutto, non proporre un’Associazione di Dottorandi Ricamatori, visto che a quanto pare dev’essere nell’aria il gene da dama ottocentesca che anziché lavorare spinge a meditare sul filo doppio o triplo.

    E, per la cronaca: la musica medievale ha il suo perché.

    Saluti invasivi!
    Celia

    Mi piace

    • Yaxara 31 agosto 2012 alle 06:35 Reply

      Invasione quanto mai gradita, e’ sempre bello scoprire gente che legge di soppiatto.
      Io sono a favore dell’associazione, anche se ho appena incrociato il mio capo nei corridoi e il lavoro potrebbe inaspettatamente prendere il sopravvento sul filo triplo e nuances di marrone da scegliere.
      La musica medievale ha sempre il suo perche’, anche troppo spesso!

      Mi piace

  5. Celia 1 settembre 2012 alle 00:16 Reply

    Oggi il mio capo ha rischiato di ammazzarci in automobile, puntando ostinatamente verso tutti i fossi presenti lungo la strada.
    In fin dei conti, quasi quasi continua ad essere meglio il ricamo…

    Mi piace

    • Yaxara 1 settembre 2012 alle 12:31 Reply

      Capo avventuroso, non c’è che dire… il ricamo resta comunque la soluzione migliore.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: