Come nascono le cattive abitudini

All’inizio pareva una domanda innocua.
“Tu conosci Warcraft?”
Koris ovviamente non pensava nemmeno distrattamente a WoW, perché quando installi in tenera età un sistema operativo che ti impedisce di installare persino Pacman, resti un po’ indietro con gli aggiornamenti (e se non ci fosse Emix…). Koris pensò quindi al primo Warcraft e alle sue vicissitudini per finirlo secoli dopo tramite Dosbox.
La seconda domanda era decisamente meno innocua.
“Ti va di provare a giocare assieme?”
Dare un abandonware a Koris equivale a invitarla a nozze. Per fortuna all’epoca Trillian si rifiutò categoricamente di installare il protocollo Ipx per giocare in rete, quindi la cosa defunse lì.
Poi a defungere fu Trillian e con lei la buona creanza. Ma un Marvin con Windows Xp era una tentazione troppo forte.

header

Warcraft II. Pronto a tentarti.

“Quindi ora puoi installare Warcraft e il protocollo ipx!”
Era agosto, il centro di calcolo non funzionava, Koris aveva voglia di combinare una beata minchia. Warcraft venne installato in mezzo secondo.
Meno di un’ora dopo Koris veniva asfaltata senza pietà dal suo stesso serpente tentatore. Questo soprattutto perché aveva accusato il passaggio dal suo Warcraft tradizionale alle troppe unità da gestire. E perché era videoludicamente arrugginita come un ferro vecchio.

war2

Arcieri elfici e grifoni. Nel ’94 certe cose non le facevano.

 “Dai, non fare il muso. Possiamo sempre giocare assieme contro il computer.”
“Come no, così mi pugnali alle spalle quando meno me l’aspetto”
“Giuro di no”
“Mah, vedremo”
Il “mah, vedremo” si è trasformato nell’appuntamento serale e dei momenti morti di una qualsiasi giornata di pioggia. Un peone/paesano, un centro città, un alleato ogni tanto e tipicamente quattro computer più o meno fessi da sterminare. Si sta candidando alla nuova droga dell’autunno 2012. A colpi di accetta e di “ho finito l’oro in miniera”. Condito con svariati moccoli in occasione di invasioni sgradite, ovvero quando il computer manifestamente bara (Marvin burlone) e ti manda addosso truppe di livello otto quando tu hai legna sufficiente appena per costruire una seconda casa.
Se Koris ha ultimamente l’aggiornamento pigro, è colpa della mappa Field of Snow, che la ammorba da tre sere. Non si riesce a venirne fuori, ci si trova regolarmente confinati in un angolo solo per essere fatti a pezzi da orde di paladini. Si sta trasformando in un chiodo fisso. Ormai si organizzano riunioni durante la giornata per trovare la buona strategia.
Se Koris non ricompare in tempo limite, ora sapete il motivo.

field_of_snow

Eccoli, i maledetti. Ma un giorno…

P.S. Koris ha tolto il captcha, o almeno crede. Vediamo cosa ne esce.
P.P.S. Se volete essere ammorbati dal qui presente blog su Facebook, questo è l’indirizzo giusto.

Annunci

Messo il tag:, , ,

12 thoughts on “Come nascono le cattive abitudini

  1. Jacque 26 settembre 2012 alle 04:49 Reply

    E io che ho ricominciato a giocare a WoW… *_*

    Mi piace

  2. Viola 27 settembre 2012 alle 07:16 Reply

    ho fatto notte con mia sorella giocando a dracula ‘l’ultimo santuario’ e ‘resurrezione’
    taaanto tempo fa

    Mi piace

    • Yaxara 28 settembre 2012 alle 08:07 Reply

      Uh, ci ho giocato pure io ai miei verd’anni! 🙂

      Mi piace

  3. fradicuneo 29 settembre 2012 alle 16:15 Reply

    Non mi intendo molto di giochi pero volevo provare a scrivere qualcosa senza il captcha jejejejj

    Mi piace

  4. laViscida 30 settembre 2012 alle 15:38 Reply

    Cioè, io invidio tutto ciò e al contempo no perché sto conoscendo gente che potrebbe portarmi su una strada peggiore, tipo quelle delle carte di Magic et similia.
    Dio, preservami.

    Mi piace

    • Yaxara 2 ottobre 2012 alle 09:44 Reply

      Ma per me al momento sarebbe parecchio difficile peggiorare…

      Mi piace

  5. Emix 30 settembre 2012 alle 19:28 Reply

    Lode per l’abolizione dei captcha, cara discepola.

    Mi piace

  6. Opticalillusion 2 ottobre 2012 alle 20:43 Reply

    Io di WoW ho paurissima, perché trovo i tipi in facoltà che giocano in LAN tutti insieme e mi viene voglia di morire quando li vedo (sono delle creature, non umani, CREATURE).
    È il male, SCAPPA.

    Mi piace

    • Yaxara 2 ottobre 2012 alle 20:45 Reply

      Io infatti mi fermo al capitolo II, con Warcraft non vado oltre. Ho ancora una vita…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: