Tornare in Italia…

… e constatare che gatta Spin è sempre più grassa, prova dell’universo in espansione. Pare una borsa a bauletto a forma di gatto. O un gatto che abbia ingoiato una mattonella di das, visto che la consistenza è quella.
… e scoprire che Orso è diventato ipocondriaco, dall’unghia incarnita alla necessità di un’analisi del colesterolo. Nella fattispecie sotto Natale è tormentato dalla cervicale e dai dolori intercostali.
… e avere grosse difficoltà ad esprimersi dal formaggiaio. Ringraziare con “merci” e non trovare i vocaboli nemmeno per tutto l’oro del mondo.
… ed essere vittime delle pessime relazioni telefoniche. Trovarsi con una sim che riceve ma non manda e una che invece potrebbe anche farlo, ma dall’altra parte del confine non possono inviare e forse nemmeno ricevono. Tutto ciò nutre gravemente alla salute nervosa del singolo.
… e trovare un centurione Cylone al posto della solita doccia. Quindi tocca farsi uno shampoo con il terrore di essere grigliati da un tostapane da un momento all’altro.
… ed essere subito arruolati di corvée a fare un tiramisù, per espiare le mancanze prolungate dalla Merdopoli natia. Città che ti accoglie con un tempo grigio che pare essere stata trasferita nel Nord-Passo di Calais.
… e andare a guardare su MeteoFrance quando l’Amperodattilo pone la domanda “ma domani che tempo fa?”. Ricordandosi dopo che MeteoFrance fino lì non ci arriva.
… e guardare dopo mesi un tg italiano. Che ti fa comprendere al volo le ragioni del tuo trasferimento all’estero.

Annunci

Messo il tag:, , ,

6 thoughts on “Tornare in Italia…

  1. Opticalillusion 24 dicembre 2012 alle 15:59 Reply

    Tu sai che come ho visto centurione Cylon non ho più capito nulla, ve’?

    Mi piace

    • Yaxara 24 dicembre 2012 alle 16:46 Reply

      Pensa che lo ho usato come doccia. Una cosa che nemmeno Scorpio ha mai fatto, oserei dire.

      Mi piace

  2. Suiren 25 dicembre 2012 alle 10:37 Reply

    Cindivido soprattutto l’ultimo punto!
    Ora che non ci sono più le lezioni e sono quindi a casa, mi devo sorbire tutti i giorni i tg italiani durante i pasti…brrrr……

    Mi piace

  3. Signora Waldorf 25 dicembre 2012 alle 13:38 Reply

    C’è un simile drone scaldabagno a casa del DungeonMaster che credo si alimenti, non a corrente, ma grazie all’energia che produce il vorticare delle mie bestemmie ogni santa volta apro un qualsiasi rubinetto. Credo che il DMaster si sia fidanzato con me solo per lessarmi viva e poi mangiarmi.

    Comunque, come vedi non sei l’unica a stalkerare il giorno di natale.

    Mi piace

    • Yaxara 25 dicembre 2012 alle 14:56 Reply

      Ma lessare viva la fidanzata è un segno d’amore. Mica come abbassare il termostato del boiler…
      Lo stalking natalizio è un must, si direbbe.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: