Come rimandare la fine del mondo

Koris oggi si è diretta in laboratorio con un solo scopo: prendere degli insulti. E prenderne verosimilmente un sacco, ragion per cui aveva l’umore di un condannato a morte con la buona vecchia pena del hanged, drawn and quartered, ovvero “impiccata, tirata e squartata”. Non chiedetevi perché Koris trovi certi articoli su Wikipedia, non lo sa nemmeno lei. La colpa deve essere di certi individui orribili che se ne escono con assurdità come “mi scaccolo con i polpi” (in italiano, non si per quale ragione) e che muovono gli occhi in maniera indipendente. Solo per stomaci forti, insomma.
Come mai tanto entusiasmo? Semplicemente perchè Roy Batty il Replicante è di ritorno dal Cile e nei suoi dieci giorni di assenza non è nessun arcangelo a svelare a Koris il mistero delle sue analisi schifose. Roy Batty avrebbe voluto delle risposte e Koris si sentiva omertosa quanto un pregiudicato.
Dopo venti minuti di temporeggiamento in ufficio facendo finta di non esistere, Koris ha deciso di prendere il coraggio di chi non ha da lungo tempo più nulla da perdere. Ha fatto log-in sul centro di calcolo di Lione per recuperare le sue schifezze.
O meglio, ci ha provato.
La shell le ha restituito un errore incomprensibile. Stesso risultato anche tre tentativi dopo.
In altre parole, il centro di calcolo è saltato per aria, ancora una volta. Se ne riparla da domani.
Koris, trovata un’ottima scusa per sopravvivere ancora 24 ore, è andata da Roy Batty, forte del suo alibi.
Al Replicante non poteva fregare di meno.
“Beh, tanto io mercoledì ho un meeting a Parigi, ne parliamo quando torno”
Un’altra settimana di sopravvivenza gratis. Quando la botta di culo scende dal cielo.

spiga

Foto del week-end, che non c’entra nulla.

Annunci

Messo il tag:, , , ,

8 thoughts on “Come rimandare la fine del mondo

  1. fradicuneo 15 gennaio 2013 alle 09:23 Reply

    Bene!! Ieri ho chiamato un amica e mi ha detto che oggi é una giornata negativa per le energies comiche, che peró in realtá a lei le sembrava ieri…forse anche il centro di calcolo é soggetto alle energie cosmiche…

    Mi piace

    • Yaxara 15 gennaio 2013 alle 09:36 Reply

      Ieri ho avuto giusto il tempo di scrivere il post, poi l’armageddon e’ piombato si di me. E vabbe’, cosi’ e’ la vita.

      Mi piace

  2. Fannes 15 gennaio 2013 alle 22:11 Reply

    Botte di ulo ftw

    Mi piace

    • Yaxara 16 gennaio 2013 alle 08:06 Reply

      Veramente si e’ trasformata in una botta di culo WTF 😛

      Mi piace

  3. LadyMarica 16 gennaio 2013 alle 02:40 Reply

    anche io faccio in modo di sopravvivere alle folate di umore da condannata a morte ma senza botte di culo scese dal cielo. E pensare che se qualche problemino si trasferisse a parigi, anche per un finesettimana, mi andrebbe benissimo.

    Un bacio Koris, anche se non credo siamo mai (a)scese a tanto, però mi manchi, soprattutto in msn (che uso io sola oramai :D)

    Mi piace

    • Yaxara 16 gennaio 2013 alle 08:16 Reply

      Eh, in verita’ la botta di culo ha avuto il potere soprannaturale di ritorcersi contro. Oggi poi il patibolo sarebbe un’opzione quasi auspicabile. Evviva evviva.
      Un bacio (sbraghiamoci!), msn in verita’ lo uso poco per paura dell’assalto degli ultracorpi che potrebbe contenere…

      Mi piace

  4. Viola 17 gennaio 2013 alle 09:10 Reply

    la fine del mondo è solo rimandata
    yeah! -.-

    Mi piace

    • Yaxara 17 gennaio 2013 alle 09:38 Reply

      E’ sempre solo rimandata. Al solito.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: