Isteria per tutti

Per alcuni sono tempi di vacanze, per altri sono tempi di sprint finale. O almeno Koris così si illude, se no potrebbe anche inventarsi metodi alternativi di suicidio. Probabilmente omicidio-suicidio.
Nel laboratorio deserto pare di essere nel film “Master and Commander” quando la Surprise insegue l’Acheron. Il clima è più o meno lo stesso, rilassato e tranquillo come se si attendesso da un momento all’altro cannonate sulla fiancata. E Koris non ha una voglia immane di andare a vela, assolutamente no.
Comunque, Koris ieri si è rotta le palle e ha fatto una cosa che non avrebbe dovuto fare, ovvero guardare i dati senza che la Collaborazione ne sapesse nulla. Senza accordo, senza nulla. Non li ha resi pubblici, ma lo ha fatto.
E lo ha anche ammesso davanti al Replicante, senza fronzoli.
“Io ho guardato i dati”
Silenzio. Tensione. Probabile bordata in arrivo. Abbiamo esposto il fianco. Ok, è stata una minchiata, che faccio? Mi getto per terra in stile Persiano con la proscinesi?
“Hai guardato i dati?”
“Sì”
Componenti guerriere dello Stato Maggiore propenderebbero per un “Sì, stronzo”, ma non esageriamo.
“Senza il permesso della Collaborazione?”
“Senza il permesso”
Praticamente anarchia. Koris è conscia che può succederle qualunque cosa. Soprattutto in peggio.
“Lo sai che non ne avevi il diritto?”
Ecco, ottimo. La ramanzina la accetto, ma un’altra infamata no. Rischia che risponda per davvero, stavolta. Che facciamo, basso profilo?
“Lo so”
E a questo punto il Replicante fa la cosa più inquietante che si potesse immaginare. Anzi, che nemmeno si immaginava: si mette a ridere. Sghignazza come se fosse davanti a un film demenziale. Una risata glaciale come ci si potrebbe aspettare da lui. Ma pur sempre una completamente inattesa manifestazione umana. Koris è surgelata dal terrore.
“Vabbé, facciamo che non lo dici a nessuno”
E se ne va così. Senza infamare, senza urlare.
Koris comincia a pensare che l’isteria stia arrivando per tutti, a grandi passi.

Annunci

Messo il tag:, , ,

4 thoughts on “Isteria per tutti

  1. fradicuneo 1 agosto 2013 alle 08:28 Reply

    Magari il caldo sta ammorbidendo pure lui…o gli sta dando alla testa…io aprofitterei il momento!!

    Mi piace

    • Yaxara 1 agosto 2013 alle 08:51 Reply

      Infatti se gli dei ci sono propizi… no, non lo dico per scaramanzia! 😀

      Mi piace

  2. Quella del Sangue di Porco 1 agosto 2013 alle 08:51 Reply

    Perché hai la possibilità ma non il permesso di farlo? Cosa sono, i giochini psicologici che fanno ai bimbi lasciandoli da soli in una stanza con le ciotole di patatine e dicendo di non mangiarle?
    Aspetta, ma succede qualcosa se li guardi, tipo effetto osservatore?

    Mi piace

    • Yaxara 1 agosto 2013 alle 08:54 Reply

      Esattamente, proprio ciotola di patatine. E io alle ciotole di patatine non resisto, spiacente.
      Sono le gioie della cosiddetta “blind analysis”, non so se la conosci: in pratica, fai le simulazioni di segnale e fondo senza guardare i dati per nessun motivo, in modo da non essere influenzato dal campione. Poi la politica perversa della Collaborazione vuole che la tua analisi sulle sole simulazioni debba essere approvata da eminentissimi Sticazzi prima di poterla applicare ai dati. Io ho saltato il passaggio degli Sticazzi, perché dopo che chiedi una cosa tre volte e che te la rifiutano per minchiate, ti incazzi anche.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: