Italia è…

… è arrivarci in macchina con uno Spagnolo al volante di un Mercedes marrone di 25 anni, in un tempo record che forse avrebbe battuto solo Zu Venturinu ai suoi verd’anni ed è da dimostrare.
… è la terrazza che Orso ha instragrammato ferocemente per tutta l’estate (facendosi a onor del vero mandare a strafanculo su qualunque network più o meno social), con l’Amperodattilo che ha preparato patate al forno e U Babbu che gestisce una proliferazione di lanterne. Se la centrale dell’Enel smettesse di funzionare, casa Koris avrebbe ancora minimo minimo una settimana di autonomia luminosa.
… è Spin, famelica e bulimica, che si fa accarezzare nelle stesse ore di sportello dell’agenzia delle Entrate. Poi si scoccia e ti scortica una mano, perché si sentiva molesta al genere umano e felino. E va a farsi due croccantini, hai visto gli umani glieli rubino per sgranocchiarseli come snack (Koris-trash ha visto una puntata del genere su una delle allucinanti trasmissioni su Real Time, perché il trash televisivo è confinato all’interno delle italiche frontiere).
… è Iset che viene a recuperare i profughi con la sua macchina, accogliendoli con un ambiguo “Benevenuta nella Topa!”, portando subito la conversazione a un certo livello. Poi sdrucciola su “Venerdì 13” e l’assassino con la maschera da basket (perché da hockey è demodé) e tocca farsi farinata più gelato per riprendersi. Ma finché nessuno della vecchia classe del liceo si è ancora sposato va bene così, sempre per mantenere lo standard.
… è il bagno al Lido delle Sirene, che è un po’ la prima calanque conosciuta e che se il vento è buono sembra quasi una calanque vera. Questione di inquadrature.
… è Orso che chiama su Skype da oltreoceano, da Gutteridge o da Gutemberg (secondo l’Amperodattilo) o più probabilmente da Gettysburgh. Orso che si fa passare da teaching assistant nel college e assiste a lezioni di italiano avanzato in cui si gioca a fare i plurali lanciandosi palline. “Però capisci, è un college di campagna, si capisce che i destini del mondo sono decisi altrove”. Perché Orso è uomo di una certa ambizione, fosse vissuto nel medioevo avrebbe fatto il priore di un’abbazia e gli piace stare nell’occhio del ciclone.
… è l’annoso problema della presenza delle Masche (streghe? Spiriti?), che nascondo le pinze per capelli all’Amperodattilo. A meno di scoprire che la pinza era stata attaccata ad una ciabatta.
… è un piatto di gamberi fritti, di mare e pescati alla Coop, fatti coi santi crismi. Niente da aggiungere. Ah, sì, i bigné.
… è U Babbu che ha un debole per le scarpe e ne sfoggia una collezione che pare uscita da “Sex and the City”. Che tanto la famiglia Koris resta a basso tenore di vita, visto che c’è un traffico di vestiario interno che pare un rito iniziatico, una sorta di passaggio fra le generazioni. Nella fattispecie, i jeans passano dall’Amperodattilo a Koris a U Babbu in un circolo vizioso privo di qualunque dignità. Orso e Spin sono considerati oversize.
… è la scampagnata al colle di Nava per andare a perdersi campagna campagna, con l’Amperodattilo che sposta lumaconi sui funghi. E scendere a Ormea per ritrovarsi affamati a scofanare crepes alla raschera (che erano talmente buone da riscuotere il plauso dell’Amperodattilo, sempre poco entusiasta riguardo ai prodotti caseari), un metro di salsiccia con patate al forno e un bunet per dolce perché bisogna mangiare locale. E bere locale, quindi dolcetto. Il resto della giornata è rallentato da importanti processi digestivi. “Se ci portiamo Orso ordina tutto il menù e tocca portarlo fuori a braccia,” commenta U Babbu “soprattutto dopo un mese negli USA a mangiare pollo fritto”.
… è tornare in Francia e scoprire che c’è lo sciopero dei mezzi, perché Nostra Signora del Disagio Ferroviario veglia sempre su di noi. O perché tutto il mondo è paese.

Che poi se teletrasportassero Merdopoli al posto di Tolone le cose sarebbero molto più agevoli (e nessuno sentirebbe la mancanza di Tolone).

Messo il tag:, , , , , , , ,

4 thoughts on “Italia è…

  1. Fannes 11 settembre 2013 alle 01:46 Reply

    Italia è casa, comunque la si voglia vedere…

    "Mi piace"

  2. Cianuro 11 settembre 2013 alle 06:52 Reply

    Bentornata in Italia quindi 🙂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: