Beam me up, Scotty

Che il mondo faccia un po’ schifo lo si evince da più fattori, non sta a Koris fare la lista. Per esempio dall’esistenza della Tacchettina, o dal fatto che non si trovi gente per andare ad arrampicare il sabato.
Ma comunque, non è questo il punto. O forse sì, visto che lo scazzo da settimana da smaltire e l’assenza di roccia generano mostri e Koris vagabonda sul web. E si sa che se vagabondi troppo, il web ti inghiotte. Koris è precipitata nel gorgo inseguendo un link serio sull’LHC e ritrovandosi qui.Koris ha una vastissima esperienza in cazzate, da Voyager in poi, passando per un forum in cui si parlava di esperienze di pre-morte con birrozzo incorporato, quindi piatto ricco mi ci ficco. Del resto se si deve votare alle Europee per candidati che sostengono il complotto degli UFO, tanto vale essere informati. Poi la gif della stella sberluccicante ipnotizza, come su può esimersi dal non leggersi un paio di pagine.
Ergo ora Koris sa che la Terra si sta preparando a un passaggio dimensionale. I Vogon devono far passare una superstrada… ah, no, quello era Douglas Adam. Che c’è un senato galattico con senatrici dalle pettinature assurde… ah, no, quello era Star Wars. Che popolazioni di rettiliani hanno mosso guerra alle razze universali perché al Dominio ci bruciava che la Federazione sbarcasse nel Quadrante Gamma… ah, no, quello era Deep Space Nine. Ah, e poi bisogna adorare Adama, e Koris è d’accordissimo, che quell’uomo ha le palle ipercubiche e vatti a trovare tu braccato dai Cylons… e invece no, fa il sommo sacerdote del dio di luce e manco ha il Galattica, roba che se la sta ridendo pure Gaius Balthar.

Ecco, quando dicevo Bill pensavo a lui, poi il fato si è confuso. Vita infame.

Comunque tu, proprio tu che leggi e ghigni, dirai “Ma sì, son cose che esistono perché internet è un brutto posto”. Mica pensi che nella vita reale tu te lo possa trovare davanti, l’origine del crogiuolo di stronzate, il motore immobile del what the fuck, il generatore della technobabbola spiritual-cospirazionista. Il momento tanto atteso in cui puoi fare del sarcasmo una katana e invece resti a bocca aperta perché tanta assurdità è disarmante.
Bene, a Koris è successo. Perché quando dici “faccio un dottorato in fisica delle astroparticelle” certi soggetti si surriscaldano. E fanno della tolleranza una pratica ad alto rischio. Qui alcuni estratti, tratti da episodi realmente accaduti, che spiegano che ormai loro sono fra noi. E sempre più numerosi.

“Ma quindi tu studi i raggi cosmici”
“Possiamo dire di sì”
“Quindi sai che depositano un fine polverina nella rugiada che gli alchimisti usavano per trasformare i metalli in oro?”
Già per decifrare la frase ci vuole un buon quarto d’ora, per convincersi che lo abbia detto davvero non basta un anno. E che fai, gli racconti di quando c’erano anche i neutrini che impacchettavano la cioccolata nel tunnel Gelmini? No, diplomacy.
“Veramente non mi risulta”
“Allora dovresti studiare meglio, tu e i tuoi colleghi che non volete vedere la verità”

“E tu credi che esista vita sugli altri pianeti?”
“Beh, diciamo che secondo me è plausibile. Pare che ci siano molecole organiche su certi frammenti di meteorite…””Quindi la mia teoria secondo una razza più intelligente avrebbe inseminato la terra e passerà a breve a riprendere i prescelti è vera!”
Certo, hanno anche lasciato un DVD con uno spin-off pornazzo con Sette di Nove e Caprica Sei.
“Io non mi spingerei così lontano…”
“Sono uno dei prescelti, lo so per certo!”

“Gli alieni mi hanno comunicato che la loro venuta è vicina, hanno atteso vent’anni ma ormai ci siamo”
“E come glielo avrebbero comunicato, scusi?”
“Tramite la mia voce interiore, è il mio angelo custode che è in contatto con loro”
La voce interiore di Koris al massimo dice “eddai, pigliamocelo un altro biscottino”. O il suo angelo custode ha deciso di restare sulla Terra, oppure è troppo occupato a farsi i selfies da mettere sul Facebook interdimensionale.

“Mio padre mi ha fatto battezzare”
“Quindi sei cattolico””No! I cattolici non sanno niente! Mio padre sostiene che noi siamo superiori, in quanto eredi diretti degli umani primigeni. Una possibilità c’è”
Vedi, passi la vita a giocare a D&D fingendo di essere un elfo oscuro e ti trovi davanti Luke Skywalker senza Leila. Ed è uno di quei momenti in cui vorresti essere Palpatine.

“Comunque i Templari sapevano già che la Terra è rotonda”
“Ah sì? Ma davvero?”
“Avevano letto gli autori greci e gli scritti di Socrate, nasce di lì il loro codice di comportamento”
E a quel punto che gli chiedi? A parte il rimborso spese dell’alcol di infima qualità che ti sei scolato per dimenticare la densità critica di cazzate, che ha raggiunto la massa sufficiente per un buco nero. Nel cervello.

E volete sapere qual è la cosa allucinante? Che le fonti sono diverse. Quindi forse ci conviene davvero confidare negli alieni. Che se li portino via.

Koris a Enterprise! Datemi uno strappo fino al prossimo astrogrill…

Annunci

Messo il tag:, , , , ,

16 thoughts on “Beam me up, Scotty

  1. vidaemquadrinhos 17 maggio 2014 alle 17:01 Reply

    Sono un mix di paura (per loro) e amore (per te)

    Mi piace

    • yaxara 17 maggio 2014 alle 17:13 Reply

      😀 In verità ad avere la faccia di bronzo e rispondergli per le rime sarebbe divertenterrimo.

      Mi piace

  2. Quella del Sangue di Porco 17 maggio 2014 alle 18:44 Reply

    Mi sono venute le rughe da espressione sulla fronte corrucciata quando ho letto la roba della rugiada. E non ho ancora letto quello che c’è nel link. Credo che non andranno più via, quando avrò letto tutto (o forse solo le prime tre righe).

    ❤ La tua voce interiore è tenerissima.
    La mia è come le bambole col bottoncino dietro la schiena, dice tre frasi in loop: "Machicazzotelofafare" "Madovetiavvii" "Mollato".

    Mi piace

    • yaxara 17 maggio 2014 alle 18:48 Reply

      Ecco, il link non leggerlo. E le voci interiori portano sempre su una cattiva strada, anche se nel mio caso è il cammino verso la credenza.

      Mi piace

      • Quella del Sangue di Porco 17 maggio 2014 alle 20:26

        Oh però che buffo: tutte le voci interiori portano a una credenza, che sia questa di religio-fantascemenza- o semplicemente di legno.

        Mi piace

      • yaxara 17 maggio 2014 alle 20:34

        Com’è vero! ❤

        Mi piace

  3. Opticalillusion 18 maggio 2014 alle 14:22 Reply

    Poi ci sono quelli che parlano della frequenza dell’anima, i terrapiattisti e quelli che sostengono che i nazisti abbiamo fatto un patto con gli alieni del lato oscuro della luna e che stiano per tornare a instaurare il quarto Reich. Lammorte del cervello insomma. Senza parlare di sciachimisti.
    Il mondo è un posto orribile in cui vivere.

    Mi piace

    • yaxara 18 maggio 2014 alle 19:19 Reply

      E se hai una laurea in fisica è anche peggio. Perché li attiri. E se gli spieghi che forse non è proprio così, ti dicono che sei pagato del sistema. True story.

      Mi piace

  4. Opticalillusion 18 maggio 2014 alle 14:26 Reply

    Ps: però finché ci sono gli adoratori di William Adama il mondo non è così brutto :3

    Mi piace

    • yaxara 18 maggio 2014 alle 19:18 Reply

      Sì, ma ci urge una nuova terapeutica stagione di BSG 😛

      Mi piace

  5. evilocianuro 18 maggio 2014 alle 14:37 Reply

    Yax, io ho studiato matematica (ma mi sono fermato dopo la specialistica, non sono genio come te) e ti giuro, ogni tanto mi tocca sentire cose simili da numerologi e filosofi del tutto in uno (si, sono convinto che me li manda Yog-Sothot per farmi impazzire). Massima comprensione!

    Mi piace

    • yaxara 18 maggio 2014 alle 19:17 Reply

      Yog-Sothot è un po’ stronzo, ma sappiamo che adora gli intellettuali. Che poi a uno di questi soggetti, impallinato con i misteri e i libri perduti, volevo parlare del Necronomicon, per vedere se si metteva a cercarlo. Sarebbe stato divertente.

      Mi piace

      • evilocianuro 20 maggio 2014 alle 07:10

        Yax, come vedi: http://www.aradia-edizioni.it/necronomicon.htm il necronomicon esiste davvero. Ho cercato su google, ero sicuro che qualcuno avesse intitolato un libro di esoterismo in quel modo. Io a casa dovrei avere un manuale che contiene anche i rituali per evocare Shub Niggurath o il grande Cthulhu. L’importante è crederci

        Mi piace

      • yaxara 20 maggio 2014 alle 08:43

        Pero’ è anche un po’ un rischio. Metti che svegli Cthulhu in un brutto momento e quello si incazza…

        Mi piace

  6. Celia 21 maggio 2014 alle 08:20 Reply

    Anche fra i rievocazzoni se ne sentono di pesanti… gente a cui non hanno spiegato la differenza fra la storia e il fantasy, tipo.
    Glarb.

    Mi piace

    • yaxara 21 maggio 2014 alle 11:00 Reply

      Per esempio che i draghi si sono estinti a causa del riscaldamento globale?

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: