In breve

Orso è tornato dalle vacanze a Maiorca in stato pietoso. Più che un fratello, un bollettino medico. Viste le sue condizioni, ha deciso che la prossima vacanza devasto avrà come meta Lourdes. Ipocondria portami via.

Spin, inspiegabilmente dimagrita, si mette a giocare con i cordini dell’ombrellone, nel tentativo di distruggerli. Le viene proposta un’interessante alternativa col CordinoValeCazzi (ovvero, un cordino sacrificabile, di valore infimo rispetto a quelli dell’ombrellone), mentre Koris e U Babbu le forniscono un sottofondo musicale a base di variazioni sul tema del cordino, da Handel a Orietta Berti.

L’Amperodattilo fa l’Amperodattilo. Lamentandosi ad intervalli regolari del futuro ritorno a scuola, cento ne fa e mille ne pensa, anche se novecentonovanta idee su mille prevedono o che vada in pensione o che possieda una casa di cinquanta stanze. Un giorno si improvvisa personal trainer di Koris facendole fare un’inusitata fatica ai pesi caricando 40 kg sulle gambe, gioca a ping pong vincendo grazie a bieche operazioni psicologiche e pallonetti alti, un altro giorno prepara la farinata nel forno a legna, un altro ancora confeziona abiti insegnando a Koris il segreto dei punti molli e dello sbieco. Ogni tanto esplode in un capriccio.

U Babbu gira per casa, ogni tanto porta via la spazzatura. Per la maggior parte del tempo si lamenta del tempo di merda di Merdopoli, quando non chiama soccorso poiché un pezzo di tecnologia, telefono a parte, sta cercando di gabbarlo. Nel mentre raccatta “mi piace” su Facebook.

Koris è regredita allo stadio della prima infanza, per lo più per ignorare segreti rovelli che la assaliranno in massa appena giunta a Marseille. Si consuma nel dilemma parigino non sapendo se andare a Rueil-Malmaison o a Fontainebleau. Per non farsi mancare niente, sta mettendo un dente del giudizio, vilipesa dell’Amperodatillo con “Io non ho mai sentito che a uno spuntino i denti del giudizio a trent’anni” (ma si sa che Koris è un’aliena in campo ortodontinco, oppure si può decidere che l’età biologia di Koris è indietro di 10 anni rispetto a quella anagrafica). Viene meno ai suoi propositi di riprendere a guidare e fare ginnastica. E latita dal blog.

cordinovalecazzi

Spin, in una sfuocata ma magistrale interpretazione dell’umore della famiglia.

Messo il tag:, , , , ,

9 thoughts on “In breve

  1. Fannes 15 agosto 2014 alle 09:33 Reply

    Dai non mettere su i denti del giudizio, che alla veneranda età di 26 anni pensavo di averla scampata!

    "Mi piace"

    • yaxara 15 agosto 2014 alle 09:36 Reply

      Me ne restano già due su quattro, che i due di sotto il dentista se li è presi per ricordo. Per ora non mi preoccupa. Sta lì. A livello dello zigomo, ma sta lì.

      "Mi piace"

      • Fannes 15 agosto 2014 alle 09:47

        Si anch’io li ho lì che covano, ma secondo me sono ancora i molari. Per darti un’idea sui miei tempi, ho perso gli ultimi denti da latte a 14 anni…

        "Mi piace"

      • yaxara 15 agosto 2014 alle 10:20

        Ahahaha, pivello! Io iniziai a perdere i denti a nove anni e gli ultimi due me li tolse il dentista. A DICIANNOVE ANNI.

        "Mi piace"

      • Fannes 18 agosto 2014 alle 09:49

        piccina!

        "Mi piace"

  2. fradicuneo 15 agosto 2014 alle 17:31 Reply

    Ma cosa è successo a Orso nella mia isola?? Potevi avvisarmi e andavamo a soccorrerlo!!
    …abbiamo un proposito comune, parcheggiato lì…ricominciare a guidare…

    "Mi piace"

    • yaxara 15 agosto 2014 alle 17:52 Reply

      Beh, Orso in vacanza si riduce in maniera turpe, è risaputo. Poi arriva a casa e reclama il vix vaporub.
      Io ho guidato oggi! Ma tanto non ho la macchina in Francia, quindi resta un episodio isolato. E credo che il proposito sia l’unica cosa che io possa parcheggiare, visto che i parcheggi in genere mi metto ansia!

      "Mi piace"

  3. tetto 19 agosto 2014 alle 19:49 Reply

    Le vacanze in famiglia sono una goduria…

    "Mi piace"

    • yaxara 23 agosto 2014 alle 20:07 Reply

      Quando ci vuole una vacanza per riprendesi dalla vacanza 😛

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: