Un regalo di compleanno

Domani Koris compie ventotto anni. Che per la sua maturità intellettuale degli ultimi tempi sarebbe più corretto dire “due volte quattordici”, ma sono dettagli. Del resto si sa, gli anni passano, è triste trovarsi adulti senza essere cresciuti, quindi perché prendersi lo sbatto di diventare adulti? Restiamo quattordicenni di un’epoca in cui non esistevano gli One Direction. Ah no, c’erano i Backstreet Boys. Sorvoliamo.
Non è comunque questo il punto.
Anzi sì (la coerenza di cui sopra).
A Koris è stato fatto il regalo che auspicava ma che non si aspettava. O meglio, per cui incrociava tutte le dita fino a marzo, dopo la delusione avuta a fine novembre.
Insomma, sì: pare che il posto di Koris sia diventato (o per essere precisi, confermato) a tempo indeterminato. Una cosa che, di questi tempi, equivale a ricevere per il compleanno un unicorno glitterato rosa con una spruzzata di cristalli Swarovski su una chiappa (eh, che ci vuoi fare, è un unicorno di classe). Un fantasy, insomma.
Anche se Orso, da PR economista e Koris-agente, sostiene che bisognerebbe andare a battere cassa per farsi pagare di più. Che lui vuole la Porsche, altro che unicorno glitterato.
Però sappiamo che Koris ha gusto per il fantasy e apprezza il regalo per i suoi ventotto anni. Che se glielo avessero predetto al ventisettesimo, mentre mangiava crepes bisunte sopportando il tremendo inverno senza riscaldamento, non ci avrebbe mai creduo.

Postilla: Koris si è fatta il sangue marcio e giorni di cacca per niente, come al solito (i capi sostengono che volevano tenerla come sopresa per il pranzo di fine anno, vabbè, crediamoci). Ma a lamentarsi a posteriori sono bravi tutti.

Post-postilla: e ora, per qualche tempo, non provate e proporre a Koris di muovere il culo dalla Provenza!

Well today is your birthday
We’ve traveled so far we two
So let’s blow out the candles on your cake
And we’ll raise a glass or two
And when the sun comes out tomorrow
It’ll be the start of a brand new day
And all that you have wished for I know will come your way
B. Springsteen, “Surprise, surprise”

Annunci

Messo il tag:, , , ,

14 thoughts on “Un regalo di compleanno

  1. Jacque 17 dicembre 2014 alle 18:05 Reply

    Congratulazioni!!!
    (Da ventisettenne che il posto indeterminato se lo sogna come Cloud con la bastarda, ti capisco, tanto.)

    Mi piace

    • yaxara 17 dicembre 2014 alle 18:26 Reply

      Grazie! Ma alla fine è stata una botta di culo 🙂

      Mi piace

  2. Celia 17 dicembre 2014 alle 18:36 Reply

    Sommo Culo, Zio Universo o quant’altro… vai così!! *_*

    Mi piace

    • yaxara 17 dicembre 2014 alle 19:17 Reply

      E io non gli chiedo più niente! 😀

      Mi piace

  3. vidaemquadrinhos 17 dicembre 2014 alle 20:23 Reply

    Parabéééns! ❤ Sono troppo contenta per teeee!

    Mi piace

  4. Fannes 18 dicembre 2014 alle 04:36 Reply

    Top! Ma sei assunta in italia lavorando in francia, o pure french?
    Auguri da uno che ha il cd dei backstreet boys originale a casa.

    Mi piace

    • yaxara 18 dicembre 2014 alle 07:47 Reply

      Sono assunta in Francia lavorando in Francia come una Francese qualunque 😛
      Sii onesto, hai anche il posterone di Titanic a parete intera…!

      Mi piace

  5. fradicuneo 18 dicembre 2014 alle 08:29 Reply

    Auguri e congratulazioni!!Questo 2014 si chiude alla grande, rispetto a come era cominciato, no?
    Forse in francia il contratto a tempo indeterminato significa ancora stabilitá…qui in spagna no, io ne ho giá avuti un paio, se mi volessero licenziare lo fanno senza problemi e con pochi soldi…

    Mi piace

    • yaxara 18 dicembre 2014 alle 10:49 Reply

      Grazie, grazie! Effettivamente sta finendo molto meglio di come è cominciato, e meno male!
      Piccola parentesi: allora, l’unico posto fisso è quello sul water e talvolta nemmeno li’. Anche io potrei essere licenziata (anche se non con pochi soldi e non senza una solida motivazione), nessun lavoro è necessariamente per sempre e amenità varie. Pero’ diciamo che: a) per la prima non ho la spada di Damocle della fine del contratto imminente con countdown annesso b) sul CV fa una certa differente figura 😀

      Mi piace

  6. tetto 18 dicembre 2014 alle 09:53 Reply

    Tanti auguri cara!! e congratulazioni per il (meritato) regalo!! certo che sei proprio giovincella, e già assunta a tempo indeterminato. Di questo passo ti farai pure una pensione…

    Mi piace

    • yaxara 18 dicembre 2014 alle 10:49 Reply

      Grazie! Pero’ non esageriamo con la fantascienza, pensione…! 😀

      Mi piace

  7. altrirespiri 18 dicembre 2014 alle 15:07 Reply

    Tantissimi auguri!!
    E anche congratulazioni!!

    Alla tua età io avevo il posto a tempo indeterminato da quasi 8 anni (e fu botta di culo comunque, che i colleghi con pari titolo, al tempo, corcolavano anni ed anni lavorando gratis) e in attesa del principe. Fu un anno bellissimo!
    Ti auguro un anno altrettanto bello.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: