Opposti che non si attraggono

Voglia di:

  • spaparanzarsi all’ombra a leggere il settimo tomo di “Wheel of Time”, che si rivela essere meno ciofeca del suo predecessore;
  • sguazzare in una pozza d’acqua, dolce o salata che sia, ma rigorosamente deserta;
  • andar per grotte con la fichissima tuta speleo nuova;
  • asoltare tanta musica catalogabile come “roba bbona”;
  • ‘thieu in tutte le sue forme e manifestazioni;
  • fracassare il cranio a Binomio/DittatoreDelloStatoLiberoDiPatatas;
  • un gelato di dimensioni vergognose.

Invece Koris deve:

  • lavorare o morire nel tentativo;
  • sorbirsi in capo in terza dire stronzate di calibro planetario gassoso (ovvera della massa di Saturno, se non di Giove) e che manda a culo un super progettone perché è cretino;
  • andare all’Ikea a comprare la cucina con gli ormai magrissimi risparmi che le restano, sfidando trasporti parecchio ostili;
  • occuparsi dell’entropia di scatoloni nella casa nuova.

Mancano 23 giorni alla prima vera ed unica settimana totale di ferie dell’anno, che Koris passerà sui Pirenei Atlantici. O meglio, sotto i Pirenei Atlantici. Se non commette un omicidio prima, cosa che sarebbe già accaduta se non avesse ‘thieu, ovvero “tu arrives à effacer tous les cons de la Terre!’.

Annunci

Messo il tag:, , , ,

10 thoughts on “Opposti che non si attraggono

  1. avvocatolo 16 luglio 2015 alle 16:01 Reply

    Sotto i Pirenei? Vai a studiare i neutrini? Ma quanto è figa una che passa dallo studiare i bosoni dei boss grandi (i bossoni) in capo in terza e inseconda e poi va all’ikea? Come dire Einstein che gioca alla wii…

    Mi piace

  2. rO 16 luglio 2015 alle 18:11 Reply

    Resisti Koris! Manca pochissimo!

    Mi piace

    • yaxara 17 luglio 2015 alle 06:38 Reply

      Eh, manca sempre di più. Soprattutto quando arrivi all’Ikea ben prima dell’orario di chiusura e ti dicono “ci spiace, non possiamo farle ordinare la cucina perché c’è troppa gente”. Due persone.

      Mi piace

      • rO 17 luglio 2015 alle 07:05

        Sarebbe da addentargli un polpaccio! Senti, ma ce la farai vedere una foto della cucina? Mi piacerebbe molto vederla.

        Mi piace

  3. Mezzatazza 19 luglio 2015 alle 05:53 Reply

    Ma diventano molesti solo con te quelli dell’Ikea o noi in Italia ne abbiamo una percezione troppo positiva perché è una delle poche realtà efficienti che capita di esperire con una certa regolarità?

    Mi piace

    • yaxara 20 luglio 2015 alle 07:13 Reply

      Devo vedere che non mi abbiano venduto una bambolina voodoo con le doghe del letto (o forse trattandosi dell’Ikea chiamasi Vüdü)

      Liked by 1 persona

  4. Quella del Sangue di Porco 19 luglio 2015 alle 10:30 Reply

    La frase finale, meravigliosa per un’appestata, per me spesso diventa “Poi t’abbraccia il nonno e si sciolgono tutte le madonne.”

    Mi piace

    • yaxara 20 luglio 2015 alle 07:15 Reply

      Il morbo infuria, non c’è niente da fare! E comunque è vero, è come passare la spugna con lo sgrassatore sulla cucina a gas lurida!
      (quanta poesia…)

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: