Asocial networking

Più che una nativa, Koris è un’adottiva digitale. Nata in un mondo in cui il progresso massimo era la macchina da scrivere elettronica, cresciuta sulla tastiera di un computer. Un’infanzia segnata dall’attesa che i ventisei rullini (rigorosamente da 36 foto) consumati in vacanza, un’età adulta con troppe foto da elaborare su DarkTable. Allattata a “vai a vedere sul tale libro”, sfamata con snack di Wikipedia.
Inutile dire che il retaggio digitale dei primi anni del secolo non prevedeva una condivisione coatta di colazioni, performances di jogging, transiti alla toilette e pene amorose. Il web come Koris lo conosceva era una sorta di omertosa rete in cui persino il sesso degli utenti era dubbio, hai visto mai ti clonassero l’IP e venissero a svaligiarti la casa (sì, le bufale circolavano già all’epoca).
Ormai nel regno del pulsante “share/condiviti/FattiLiCazziAltrui”, Koris risente di una sorta di pudore e understatement talvolta fuori luogo. O a ragion veduta, quando si parla di giudizi soggettivi è arduo valutare. Fatto sta che, ragion per cui codesto blog non decollerà mai (a prescindere dai discutibili contenuti), Koris non andrebbe mai a zonzo a dire “metti like alla mia pagina, che è la cosa più figa del mondo!”. Mancanza di marketing da una parte e di FacciaDiBronzoTM dall’altro.
Parimenti, non commenterebbe mai blog a caso con l’unico scopo di fare networking e aumentare la visibilità. Non ne ha né il tempo né le energie.
Nelle ultime 48 ore Junior la ha convinta a far circolare le sue foto sui gruppi di Flickr, tanto per avere qualche commento in materia. Solo che Koris si sente a disagio a irrompere in un gruppo, presentarsi in due parole e vomitarci sopra tre foto. Le pare di essere un maniaco nella penombra di un tunnel che spalanca l’impermeabile davanti a sconosciuti passanti. Solo che anziché mostrare la sua Impareggiabile Parte, ha l’impermeabile tappezzato di foto.
Senza contare la perplessità generata da certi gruppi con altisonanti nomi quali “Foto per magneti da frigo”, “Foto di pale d’altare bretoni”, “Foto di cavalli in volo”, “Foto di gente che si scaccola sui piedi”. Insomma, spam imperatrix mundi, si direbbe.
Come si vince la timidezza digitale?

Abeille timide

No, non stiamo facendo pubblicità, è solo un’ape timida come Koris.

Annunci

Messo il tag:, , ,

7 thoughts on “Asocial networking

  1. Celia 8 ottobre 2015 alle 09:36 Reply

    Dipende dal perché e dal per-chi fai le foto.
    Io le faccio soprattutto per gli altri (non chi le guarda, ma chi c’è dentro)… quindi è stato più facile. Vincere la timidezza, dico, soprattutto quando hai armigeri nerboruti che ogni cinque minuti ti apostrofano “a Ce’, ‘ste foto quann’è che le metti?”.

    Mi piace

    • yaxara 8 ottobre 2015 alle 11:00 Reply

      In realtà sarebbe solo per avere un parere oggettivo, ma alla fine chissene. E’ più un gioco che altro. Pero’ ormai ho una nuova finalità: foto per magneti da frigo.

      Liked by 1 persona

  2. fradicuneo 9 ottobre 2015 alle 12:33 Reply

    Io ho un serio problema con i gruppi…anche se conosco di persona tutte le persone di un gruppo non amo scrivere nei gruppi (anche con whatapp mi succede), non ce la faccio!

    Mi piace

    • yaxara 9 ottobre 2015 alle 13:39 Reply

      Io l’unico gruppo wazzappico di cui mi avvalgo è quello della famiglia, per comodità.

      Liked by 1 persona

      • fradicuneo 13 ottobre 2015 alle 07:16

        Guarda adesso scrivo un bel post sui gruppi di whatapppp

        Mi piace

  3. elena 21 ottobre 2015 alle 17:44 Reply

    ecco, non so neppure come ho fatto a cascarci dentro, ma mentre cazzeggiavo sono finita nella tua raccolta di foto e ho dovuto riavvitarmi la mandibola, che mi era cascata di sotto, (dandomi un’aria particolarmente tonta) SONO MERAVIGLIOSE !! non sono un’espertona
    di inquadrature o una che ti possa dare un giudizio tecnico , ma posso dire che sono fotografie che ti farfallano nella pancia , proprio come gli esiti da innamoramento potente.
    non essere timida , tesora, chè sei brava assai .
    un bacio Elena

    Mi piace

    • yaxara 21 ottobre 2015 alle 19:27 Reply

      Grazie! Mi fa molto piacere che ti piacciano 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: