L’importanza della prima volta

Koris ci rifletteva mentre era appesa sabato a una corda sulla falesia di Colline de Lun: la prima volta è fottutamente importante. Soprattutto quando lasci la tua comfort zone per lanciarti in imprese semi-disperate.
Se escludiamo la parentesi dello scorso millennio, Koris ha avuto la sua iniziazione in falesia all’inizio del Sonno della Ragione. Se n’è già parlato in altra sede, ma si ribadirà qui. Finché c’era da accontentare Koris e farla salire da seconda andava tutto bene, quasi fosse un male necessario in cambio di un’assicuratrice e uno sherpa che portasse la corda. Quando Koris iniziò a voler provare a salire da prima/en tête/leading, lì si trasformò nel partner di arrampicata più sgradevole possibile, avrebbe quasi potuto scriverci una guida su WikiHow. Il greatest hits delle sue uscite migliori conta:
“Tanto è importante che io ti faccia sicura, quando si arrampica da primi non bisogna cadere”
“Io non ho voglia di passare mezz’ora a farti sicura, se non sei capace non arrampicare nemmeno, del resto sei troppo imbranata”
“O finisci la via o ti arrangi, io non ho voglia di ramazzarti i rinvii perché tu non sei capace”
Da questa iniziazione Koris non si è mai veramente ripresa, nemmeno quando arrampicava come una matta l’anno scorso. L’appresione, l’idea di tentare e non riuscire e portare via tempo prezioso alle vie altrui, il chiodo fisso dell’essere maldestra hanno continuato a perseguitarla in falesia.
A Koris era parso parecchio bizzarro il modo di fare di ‘thieu, che già in tempi non sospetti ripeteva in continuazione, con fare da chioccia, “se non te la senti, non sei obbligata ad andare avanti. Nessuno te ne farà una colpa. Facciamo speleo perché ci piace, non per farci paura inutilmente”. Koris si disse che cotanta pazienza doveva venirgli dal suo essere insegnante.
Sabato Koris è andata ad arrampicare con una certa Lisetta, una coetanea di un metreo e un barattolo che arrampica il 6c senza farsi problemi.
“In realtà sono solo sei mesi che arrampico da prima. Un giorno mi sono stufata di arrampicare solo 5c appesa come un salame e i progressi sono venuti da soli. Credo che sia stato quello il segreto: nessuno mi ha imposto di fare nulla e ho sempre fatto a sentimento, senza pressioni o gente che si aspettasse qualcosa da me”
Koris si è sentita così a suo agio da voler provare una via da prima, dopo sei mesi di niente (vabbè, sei mesi di speleo intensiva). Non c’è riuscita fino in fondo, ma per una volta si è sentita meno stressata, con la voglia di ritentare (ma magari non subito immediatamente, ecco).
E si è detta che se sulla sua strada per la falesia avesse incontrato Lisetta e non lo stronzetto strafottente, forse ad oggi sarebbe un’arrampicatrice migliore.

Annunci

Messo il tag:, , ,

6 thoughts on “L’importanza della prima volta

  1. altrirespiri 13 gennaio 2016 alle 11:19 Reply

    dici che è la prima volta a fare la differenza o “l’insegnante”?

    Mi piace

    • yaxara 13 gennaio 2016 alle 11:44 Reply

      L’insegnante della prima volta 🙂

      Mi piace

      • altrirespiri 13 gennaio 2016 alle 11:58

        ma l’insegnante successivo ti sta redimendo…

        Mi piace

      • yaxara 14 gennaio 2016 alle 08:36

        Per lo speleo si’, per l’arrampicata mi sa che c’è poco da fare.

        Mi piace

  2. laTigli 13 gennaio 2016 alle 14:49 Reply

    la prima volta è DETERMINANTE
    (in generale, perché mi piace il tuo stile MA non ci ho capito una beneamata 🙂 )

    Mi piace

    • yaxara 14 gennaio 2016 alle 08:36 Reply

      Eh, lo so, i post arrampicatori sono sempre poco comprensibili. Dovrei fare un glossario di arrampicheria spicciola.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: