Fly by fra meteore

1 luglio 2014, sera

Lui:
“Che palle ‘sta storia delle giornate del laboratorio, un’immane perdita di tempo per niente. Come se servissero davvero a socializzare. E il cibo è pessimo. L’anno prossimo trovo un pretesto per non andare. Stavo meglio sabato sottoterra. E tutti che fanno finta di divertirsi… aspetta, quella no. Quella ragazza ha l’aria di rompersi le palle seriamente. Come me, del resto. Dove la ho già vista, a qualche riunione? È carina, praticamente l’unica che non ha fatto finta di mettersi in tiro. Magari le parlo. Sì, e cosa le dico? Vabbè, provo ad attaccare discorso, vuoi che morda?”

Lei:
“Che due coglioni enormi. Anzi, che due Cojones. Che io alla Capa glielo avevo detto che non c’ho niente da fare qui, tanto più che fra due mesi per questo laboratorio non esisto più. Per di più si mangia di merda. Dio che spettacolo immondo la Tacchettina che balla. Io dovrei essere a lavorare per quelli di Aix, che magari hanno voglia di assumermi… aspetta un po’, cazzo si guarda quello lì un po’ cicciotto coi capelli biondi? Lo ho già visto che mi fissava durante le presentazioni… cazzo vuole? Che qui non c’è trippa per gatti, non sono manco sei mesi che mi sono disfatta del pazzo, lasciatemi in pace. Prima parlava di grotte, ma vuoi che faccia qualcosa nella vita, quello?”

Lui si avvicina a un essere con pantaloni rossi e una maglietta con un’ape. Lei inalbera il cipiglio della diffidenza ad altezza un metro e ottanta circa.
“Ciao, sei nuova?”
Lei carica una bordata di medio calibro.
“In effetti… faccio i corsi di una prof in congedo per maternità”
“E di ricerca di cosa ti occupi?”
Lei sfodera un sorriso affilato come una mannaia.
“In teoria dovrei seguire un progetto di strumentazione nucleare. In pratica apro e chiudo le porte dell’ufficio”
Lui, già timido di suo, resta interdetto e senza parole. Lei gli elargisce lo sguardo del “fai aria, e in fretta”. Lui boffonchia qualcosa e se ne torna dai suoi colleghi, lei resta nel suo angolo in disparte.

Koris del 2014 non poteva saperlo, ma ha appena mandato a spigolare ‘thieu. Quando si dice che la sorte ti ha offerto ai saldi un’altra possibilità…

Annunci

Messo il tag:, , , ,

5 thoughts on “Fly by fra meteore

  1. altrirespiri 22 febbraio 2016 alle 15:25 Reply

    che bellezza… quindi ci sono anche le seconde possibilità!

    Mi piace

    • yaxara 22 febbraio 2016 alle 15:33 Reply

      Forse si’, ma è sempre un rischio!

      Mi piace

      • altrirespiri 22 febbraio 2016 alle 20:18

        Grazie dell’ottimismo, eh 😛

        Mi piace

      • yaxara 23 febbraio 2016 alle 10:15

        Sono pur sempre un’ex utente di trenitalia e visti i ritardi, gli scioperti e le soppressioni per motivi ignoti, sempre meglio prendere i treni quando passano 😛

        Liked by 1 persona

  2. fradicuneo 23 febbraio 2016 alle 10:30 Reply

    Daaai che bello!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: