L’ultimo giorno di lavoro prima di fuggire in contumacia sottoterra nei Pirenei è una sorta di tragedia mono-atto. Troppo tardi per iniziare roba nuova che verrà abbandonata a sé stessa per un paio di settimane. Binomio il Minghiascaro non c’è e la tentazione di cazzeggiare fuoriosamente è più che appetibile.
I bagagli fanno finta di essere pronti. Ci sono molte liste di cose da portare. Siddette liste sono posate sugli zaini, vuoti. La roba riposa tranquillamente negli armadi.
Ci sono ovviamente anche tante liste di spese dell’ultimo secondo che sono state rimandate a domani perché “c’è teeeeeeeeempo”.
Koris mostra una grande maturità nel dotarsi di attrezzatura fondamentale: due libri. Hai visto mai che piove e non si possono fare cose undeground. Anche se il meteo ha annunciato bel tempo (pare), quindi la prospettiva di tre giorni full-time sottoterra con annesso bivacco a -450 m e cinque gradi si fa sempre più concreta. La cosa è inebriante e terrificante allo stesso tempo.
Koris dovrebbe anche andare a recuperare i pigiamoni a casa sua, assieme a una corda che fu da arrampicata (prima che Koris scialacquatrice si comprasse la 80 m ultraleggera) e che verrà riconvertita a zozzerie sotterranee.
La sveglia alle sei e mezza è già stata disattavata stamatta, con grandissima soddisfazione. Saranno due settimane di marce massacranti fuori sentiero, di speleo al freddo e al gelo, di notti in tenda e forse di bivacchi improbabili, ma almeno possiamo fare un bel dito medio alla sveglia all’alba.
Per altro sono due settimane senza vedere il Minghiascaro, che non è mai un bello spettacolo. La cosa migliore è che come parte Koris lui riparte (“Ma vado solo qualche giorno in Ile-de-France per la famiglia, per il resto del tempo resto, sai, coi bambini non si può andare in vacanza” ah-ah, certo, del resto baby-Orso non è mai stato deportato per più di un mese in Sardegna che non aveva nemmeno un anno, e nemmeno sulle alpi svizzere…), quindi i fly by sono rimandati ad altra data. Fantastico.
E quindi insomma, domani si parte. Sempre si trova la voglia di preparare tutto.

Annunci

Messo il tag:, , , ,

2 thoughts on “

  1. altrirespiri 22 luglio 2016 alle 12:32 Reply

    Buone marcie massacranti!

    Mi piace

    • yaxara 22 luglio 2016 alle 12:48 Reply

      Sarà una sorta di odio/amore per questa cosa…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: