Deserti non abbastanza deserti

Il fisico di Koris non ha gradito per nulla il passaggio da “un’ora e mezzo di cammino in foresta fuori sentiero e qualche ora di speleo” a “casa-metrò-autobus-scrivania” e ha indetto la fiera dell’acido lattico. In breve, è stato più facile risale i 200 metri di pozzi del Romy alle dieci di sera che fare le scale tutti i giorni.
Koris puntava tutta la sua strategia lavorativa del rientro sul deserto chiù deserto in ufficio, per poter litigare in intimità con MCNP. Et ho errato.
Binomio il Minghiascaro è ancora a minchioneggiare in giro, solo che ha preso le abitudini del single che rutta a tavola e lascia le mutande usate in mezzo al salotto. Per riassumere: risponde al telefono alla moglie in mezzo all’ufficio, sbadiglia a bocca talmente aperta che gli si vede persino il piloro, quando si alza tira una botta alla scrivania che crea un terremoto sui monitor di grado 6.5 sulla scala Richter, ogni tanto rutta.
Koris, che si era abituata all’ascesi sotterranea quasi solitaria e al silenzio umido del bosco de La Pierre Saint Martin, ha i nervi a fior di pelle e fa il conto alla rovescia per la partenza del Minghiascaro in vacanza, la settimana prossima. “Ma tanto resto a casa, faccio solo due o tre giorni in Ile de France per vedere parte della famiglia, sai, quando hai una figlia di quattro anni non puoi andare in vacanza, è pericoloso” asserisce con gravità. I Maiores infatti volevano sbarazzarsi di baby-Orso quando lo portarono in Sardegna che non aveva nemmeno un anno.
Ieri uno dei capi ha avuto l’idea geniale di portare i suoi due pargoli in ufficio per una mezz’ora. Il duo compete probabilmente al titolo di “bambini peggio educati della Francia meridionale”, avendo passato tutto il tempo a rincorrersi e a strillare. Quando il padre li ha ripresi, più volte, gli hanno riso in faccia, letteralmente. Il capo ha quindi sorriso ai presenti alzando le spalle e dicendo “scusateli, sono bambini”. Certo. Che poi diventa “scusateli, sono ragazzi”. Che poi diventa “scusateli, sono giovani”. Poi diventano adulti di merda e tutti si chiedono il perché.
E con questo Koris chiude il chaier des doléances e torna a vivere in funzione di domenica, giorno de ritorno ipogeo.

Annunci

Messo il tag:, , , , ,

2 thoughts on “Deserti non abbastanza deserti

  1. laTigli 10 agosto 2016 alle 17:03 Reply

    i figli in ufficio sono una delle cose più odiose del mondo.
    senza appello.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: