Je voi douleur avenir

Fauvel è una bestia appropriata,
Per sua propria similitudine,
  Ad indicare la vanità,
la cupidigia e la falsità dei tempi odierni.
Anche l’etimologia
Può dargli un significato:
Fauvel è composto da “falso” e da “velo”
Che viene a indicare
La falsità velata
E la menzogna mascherata.
Ne viene la Lusinga,
Da cui non può venire alcun bene.
Da Fauvel viene l’Adulazione,
che è ormai signora del mondo,
E quindi la Cupidigia,
Che non si stanca mai di strigliare Fauvel,
La Villania e la Vanità,
Quindi l’Invidia e la Meschinità.
[…]
Di Fauvel, che regna sulla terra
Grazie alla diffidenza e alla guerra,
Darò la definizione
Per meglio mostrare le mie intenzioni.
Fauvel non è una bestia ragionevole,
Si pasce di apparenze senza stabilità,
Colmo di falsità, vuoto se lo si guarda bene,
Ben adatto ad ingannare la gente.
Fauvel è veramente una bestia,
E non potrebbe essere altrimenti,
Per comandare una simile orda di bestie.

Questo pezzo, malamente tradotto da Koris dal Francese antico, viene dal Roman de Fauvel, un libercolo del 1314 bollato come eretico e pertanto giunto fino a noi. Vi si descrive l’ascesa al potere di un asino, Fauvel, favorito dalla Fortuna e che raduna attorno a sé impressionanti folle, pronte a fargli onore e a strigliarlo a dovere. Si tratta di una sorta di fine del mondo in cui il presunto ordine costituito è sconvolto (tutti contro l’establishment! A casa la casta!) e l’ignoranza regna, sostenuta dal caso, alla perenne ricerca di favori, ricchezze, potere.
Koris, come al solito, trova che il mondo non si cambiato granché dal 1314 ad oggi. O forse stiamo ripiombando a gran velocità nel peggiore Medioevo e stavola non c’è nemmeno l’Ars Nova a consolarci. E stavolta i vari Fauvel che spuntano un po’ dappertutto non sono posti dalla Fortuna, ma dal voto popolare.

Annunci

Messo il tag:, , , , ,

6 thoughts on “Je voi douleur avenir

  1. Mezzatazza 14 novembre 2016 alle 09:31 Reply

    Amen!
    E anche “Fanculo”.

    Mi piace

  2. Davide Giurissini 14 novembre 2016 alle 10:32 Reply

    Il Medioevo non si colloca su di una linea temporale: sta solo nella testa di alcune (molte?) persone.

    Liked by 1 persona

  3. altrirespiri 14 novembre 2016 alle 13:44 Reply

    Ecco… 😦

    Mi piace

  4. fradicuneo 17 novembre 2016 alle 09:31 Reply

    Alcuni si autoproclamano Fauvel, cosí non c’é nemmeno piú bisogno del voto popolare ma di un semplice silenzio assenso.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: