Hold on, hold on, hold on

Meno quindici giorni alle vacanze, il che significa che nel tardo pomeriggio del 22 Koris non vorrà più sapere niente di voi e delle vostre cazzate. Per sei giorni. Quanto fa schifo la vita.
Quando l’unica cosa che vorresti davvero fare è appallottolarti sul divano e finire il libro di Dan Simmons (“The song of Kali”) che hai cominciato ieri. E cominciarne un altro a caso. E non muoverti di lì se non per cause di forza maggiore (leggasi: andare in grotta).
E invece no.
Ti dicono di rifare un calcolo di radioprotezione per la quarta volta. E in fretta, perché ci si sono presi in ritardo. Poi ti mandano solo i dati monchi, il diametro di un fusto, ma senza l’altezza del fusto, forse perché vivono a Flatlandia. Scrivi per chiedergli se devi vivere a Flatlandia anche tu. Ti mandano dati senza alcun senso, perché per loro l’altezza di un contenitore si calcola contando la maniglia. Ma allora ditelo che volete provocare incazzature generiche.
Binomio vuole parlare solo per dire che non capisce un cazzo, che non vuole audit sulla roba tua e che è fondamentalmente cretino. Niente di nuovo sotto il sole. Solo che già che la pazienza latita e che si dorme male, se chiudesse il becco sarebbe apprezzabile. Ha dato a Koris un foglio con delle correzioni stilistiche (e piene di avverbi) che Koris non farà. Anche perché il foglio puzza di persona che non si lava da tre settimane e a Koris fa anche un po’ schifo.
Due colleghi sono arrivati in ufficio senza bussare, si sono messi a gironzolare per l’ufficio commentando il riscaldamento. Binomio ha intavoltato un’ininteressante conferenza stampa al riguardo. Koris suppone che sia un modo per logorarle il sistema nervoso.
Manca ancora troppo tempo ai suoi sei miseri giorni di vacanza. Koris potrebbe non reggere.

Annunci

Messo il tag:, , , ,

13 thoughts on “Hold on, hold on, hold on

  1. Mezzatazza 7 dicembre 2016 alle 09:01 Reply

    RESISTI!

    Mi piace

    • yaxara 7 dicembre 2016 alle 09:03 Reply

      Nun gliela posso fà. C’ho voja di una strage di quelel brutte brutte brutte.

      Mi piace

      • Mezzatazza 7 dicembre 2016 alle 09:04

        Oh puoi sempre sclerare peso e farti mettere per un po’ in malattia
        diagnosi: isteria
        cause: voi
        terapia: stop voi

        una roba del genere insomma

        Liked by 1 persona

      • yaxara 7 dicembre 2016 alle 09:06

        Sto seriamente considerando l’opzione! 😀

        Mi piace

      • Mezzatazza 7 dicembre 2016 alle 09:06

        Io voto pro.

        Mi piace

  2. fradicuneo 7 dicembre 2016 alle 09:15 Reply

    Noi dobbiamo sopravvivere fino al 17 senza nonni e senza aupair e non so se ce la faremo…ti dico solo questo…

    Mi piace

    • yaxara 7 dicembre 2016 alle 09:38 Reply

      Io non so se sopravvivo. Forse no. Coraggio! Troviamo un mantra, un rituale, una sostanza più o meno illecita…

      Mi piace

  3. Celia 7 dicembre 2016 alle 09:20 Reply

    Tappi nelle orecchie, cara. Per prescrizione medica, o qualche altra supercazzola.

    Mi piace

    • yaxara 7 dicembre 2016 alle 09:37 Reply

      Solo che poi non sento quando hanno bisogno di me sul serio. Forse.

      Mi piace

  4. altrirespiri 7 dicembre 2016 alle 14:50 Reply

    pensa che se fai una strage brutta, ti rovinano le vacanze.
    Diventa zen: vai all’essenziale. Non ascoltare, metti le cuffie con una musica che ti piace. Dì che è la terapia per il mal di testa, che sembrano cuffiette, ma sono impianti cerebrali.
    E che ti scrivano se hanno bisogno davvero di te. Almeno dovendo fare la fatica di digitare, forse riducono le stronzate.

    Mi piace

    • yaxara 7 dicembre 2016 alle 14:54 Reply

      Se mi scrivono mi ritrovo oggi mail del calibro di “!!!!!!!!!!!!*****IMPORTANT INFO: blablabla*****!!!!!!!!!!”, che nutrono il filtro anti-spam (come dargli torto?). E sono in grado di scriverti tutto nell’oggetto. Testo mail: fyi. Oppure uno screenshot di una cosa illeggibile.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: