Troppi cosi

Quando Koris ha iniziato a lavorare qui si era ottusamente convinta che tenere una lista delle cose da fare l’avrebbe aiutata a tenere botta. E in effetti la lista aiuta. Il problema è che non finisce mai.
Koris ci prova anche a dare delle priorità alle varie mansioni, poi succede più o meno questo: inizia scrivendo il programma di smantellamento della RobbaNucleareCattiva, poi arriva la mail del capo di divisione che dice “se non ci date le interfacce fra i vari rivelatori vi mettiamo il pongo al posto dell’uranio”, quindi ferma tutto e mettiti a fare le interfacce, almeno fino alle due mezza, quando sei in riunione col Cancelliere Palpatine, aka il Capogruppo, e i tizi della sicurezza che ti dicono che, ops, si sono scordati che voi c’avete le sorgenti radioattive, ops, e hanno bisogno di un documento ufficiale, che però non esiste, quindi Palpatine ci va in sbattimento e tu, anziché scrivere il resoconto della riunione, cerchi disperatamente un documento pseudo-ufficiale, restando un’ora in più per la gloria, che tanto gli straordinari non si pagano, fa brutto. Fine del periodo sintattico e fine della giornata (se non siete riusciti a respirare per arrivare al termine, avete scoperto come si sentiva Koris giovedì sera). Il giorno dopo arrivi e Palpatine ti dice che no, del documento non c’era bisogno, era un malinteso fra loro, ma le interfacce restano urgenti perché il pongo non è un buon rilevatore di neutroni. E hai sei milioni di riunioni, compresa una con un tipo che arriva mezz’ora in ritardo, non si scusa e ti congeda dopo dieci minuti perché, ehi, c’ha da fare. Torna a casa, fingi di essere un adulto funzionale ignorando la tua intrinseca indecenza che ti mormora “Cazzocifrega della cena, mangiamo piselli crudi in lattina mentre ci ammazziamo di retrogaming con Alone in the Dark 2!”. Se non ci fosse ‘thieu in circolazione Koris vivrebbe aggrappata a un computer su un Everst di lattine di piselli.
Poi viene la notte coi sensi di colpa, perché non abiti nel 7ème arrondissement di Parigi con tre domestici e quella cucina non si pulirà da sola (e ‘thieu ha già pulito il cesso). Poi il tempo nel week-end è poco. E c’è la grotta da esplorare che forse prosegue, forse no, ma intanto ci sono ragni giganti che Lara Croft avrebbe detto “ma che schifo!”. E poi domenica ‘thieu vede il sole e gli piglia il complesso del Parigino, per cui bisogna uscire.
Lunedì mattina si ricomincia: il documento sulla RobbaNucleareCattiva è sempre lì, ma prima vengono le interfacce, poi c’è la riunione per costruire il magazzino del rilevatore con gli scaffali Ikea, e allora scopri se l’isotopo emette gamma e se li emette quanti sono, e fai il resoconto…
Koris ogni tanto ha il sospetto che la sua vita sia un po’ troppo incasinata e potrebbe condurla a una lovecraftiana follia, ma non ha più di tanto tempo per pensarci.

palpatine

“Koris, fila a finire le interfacce”

Annunci

Messo il tag:, , , , ,

2 thoughts on “Troppi cosi

  1. fradicuneo 15 maggio 2017 alle 18:30 Reply

    Un mio grandissimo capo faceva una tabella a doppia entrata quando arrivava e dopo pranzo e metteva le cose da fare urgenti/non urgenti e prioritarie/non prioritarie. Ora la uso anche io questa tecnica e poi uso anche quella dell’accettazione le cose da fare non finiscono mai, sono anni che non riesco ad udcire dal lavoro avendo fatto tutto quello che pensavo di dover/voler fare.

    Mi piace

    • yaxara 15 maggio 2017 alle 20:07 Reply

      Mi sono detta che il giorno che nella to-do-list entrano le priorità siamo alla frutta. Devo praticare l’accettazione.
      Un capo di ‘thieu invece usa tre pile di fogli: “urgente”, “già tardi”, “troppo tardi”. Se la tua richiesta finisce nella pila “troppo tardi”, hai perso!

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: