La ritirata

L’sms di CapoGatto non faceva sperare per il meglio e infatti la situazione è passata da “forse migliora” a “cazzo forse anche cazzissimo”.

Stamattina Koris sapeva solo di dover stare a casa in attesa di ordini, in assenza di ogni orpello informatico (ricordiamo che venerdì la comunicazione era “scialla, lunedì è tutto normale se state bene e non avete bambini”). Ciò non le ha impedito di svegliarsi alla solita gaia ora delle 6:15, perché un cervello abituato è duro da sradicare. Quando l’ora si è fatta più compatibile alla vita umana, ‘thieu si è armato di coraggio ed è uscito per quella per un po’ sarà l’ultima volta nel suo laboratorio, per staccare tutto e prendere computer. Si narra che un energumeno sulla porta gli abbia permesso una permanenza di mezz’ora, “dopodiché ti vengo a cercare”. È tornato indenne, almeno pare.

Nel mentre Koris ha ricevuto un nuovo sms da CapoGatto.

“Accesso a Neutronland autorizzato per recuperare materiale e dati. A partire da domani tutto sarà molto più complicato. Passate quindi oggi se possibile”

È stata la volta di Koris di armarsi, saltare in macchina e correre su Neutronland prima che i suoi dati fossero imprigionati per un periodo di tempo non indifferente. Per strada, a onor del vero, non c’era molta gente, ma alle dieci di solito le folle sono già diradate.

Neutronland è già irreale in tempi ordinari, oggi era ancora più irreale. Sulla porta dell’edificio in particolare c’era un cartello che diceva “tutto il personale non indispensabile se ne torni a casa”. Koris è entrata sentendosi un po’ mariuola, in quanto non indispensabile, ma ormai era fatta.

I colleghi c’erano quasi tutti, con l’eccezione del dottorando che oggi avrebbe dovuto portare la colazione per la riunione del laboratorio, in tempi normali.

“Ha vinto il premio per la migliore scusa con cui si evita la colazione!”

Il clima era da ritirata generale e non sempre strategica, anche se qui a fare terra bruciata non è l’esercito russo ma un vairus. L’umore generale non era dei migliori, fra un “statemi bene” e un “chissà quando ci si rivede”. L’unico a mantenere una parvenza di nervi saldi era CapoGatto.

“I primi giorni saranno incasinati, ma poi ci abitueremo. Su Skype e per telefono il virus non si propaga. Ci organizzeremo.”

Koris è abbastanza contenta che sia lui a gestire la crisi e non una delle molteplici personalità con cui ha avuto a che fare prima. Ha recuperato 25 giga di roba, quindi è zompata in macchina assieme alla sua Echeveria, da oggi rinominata il Rifugiato Vegetale. Direzione Marseille, fino a nuovo ordine.

Stasera il Manù nazionale parla di nuovo, molto probabilmente non saranno buone notizie. Koris e ‘thieu sono abbastanza pronti a farsi murare in casa. And now my watch begins.

Messo il tag:, , , ,

4 thoughts on “La ritirata

  1. Minestrella 16 marzo 2020 alle 18:17 Reply

    Ma quanto è strana la ritirata? Che vorresti dire “Buon weekend”, “Buon Natale”, “Ci vediamo a settembre” ma non funziona niente. Comunque vi auguro di passarla come la sto passando io, che sembro un pappagallo scemo che corre per la casa e urla nelle tazze e spara giocattoli per aria.

    "Mi piace"

    • yaxara 16 marzo 2020 alle 20:24 Reply

      Infatti credo che il peggio sia che la situazione è spiazzante. Comunque da domani è il primo giorno di vero confino, forse ridiamo, forse no.

      "Mi piace"

  2. In bocca al lupo Koris! Un abbraccio da Barcellona – e da una Daniela che vorrebbe un Capogatto come capo

    "Mi piace"

    • yaxara 16 marzo 2020 alle 20:38 Reply

      In bocca al lupo anche a te! E Capogatto per ora è adorabile. Per ora. Magari quando tutto torna normale lo voglio morto ^^

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: