Il buio alla fine del tunnel

Si intravede una minima, microscopica, flebile luce alla fine del tunnel. La buona notizia è che potrebbe essere la luce di una lampada speleo. Quindi in teoria si dovrebbe dire che c’è il buio alla fine del tunnel, ma vabbè, non stiamo a sindacare sui dettagli.

C’è una data a cui si potrà finalmente mettere il naso, o piuttosto portare il naso, a 100 km di distanza da casa. Il che vuol dire non una, ma un sacco di cose: le Calanques, la Sainte Baume, la Sainte Victoire, le Alpilles, l’Adaouste. All’idea di poter tornare all’Adaouste, grotta in cui sono state fatte circa trenta uscite se non di più, Koris si è messa a piangere. Letteralmente. Che se glielo avessero a febbraio non ci avrebbe mai creduto, di piangere per l’Adaouste. Anzi, a febbraio aveva detto che iniziava ad averne un po’ le palle piene dell’Adaouste, che voleva fare altro. Beh, diciamo che quell’altro non includeva una pandemia mondiale e due mesi di clausura e bricolage. Ma tant’è, ora l’Adaouste fa benissimo, non ci lamentiamo più, ci mancherebbe, viva la cacca di pipistrello e i passaggi stretti che ti sfondano le ginocchia. Che brutta cosa l’astinenza.

Ora basta parlare di speleo, che se no Koris si ricorda che l’anno scorso di questi tempi stavano pianificando l’uscita alla Grotta dei Fiori Bianchi e ora gli unici fiori che si vedono sono quelli della tappezzeria in cucina. Questo di tanta speme oggi mi resta, episodio nonsoquantesimo.

In compenso col lavoro non si sa nulla. Si dovrebbe tornare su Neutronland l’11. Ma forse l’11 no, che non sanno come disinfettare i locali, quindi il 12. Però non ci sono i bus, venite macchinati. Forse non c’è nemmeno la mensa, venite già mangiati. Venite a due a due, venite uno o due giorni a settimana. Venite e basta. Venite solo per gli esperimenti. Facciamo un calendario per chi viene e quando. Facciamo che vediamo come evolve la situazione. Facciamo che nessuno sa niente.

I colleghi si lamentano che non ne possono più di fare dei giri in giardino o a degli aperitivi coi figli a bordo piscina. Si vorrebbe consigliare di provare senza giardino e senza piscina, poi ne riparliamo. Menzione speciale al collega persona a rischio colpito da svariate patologie fra cui la SonneDellaRagionite, che si vanta di essere andato in mountain bike in barba al confinamento, “tanto se esci con tre attestazioni puoi stare fuori tre ore che non se la dà nessuno, e comunque nessuno controlla, peggio per loro”. L’astinenza di cui sopra è stata generata per proteggere persone come te, stronzo.

Poi di sicuro la situazione peggiorerà, la data stabilita col cappero che si potrà uscire e si riparte per un confinamento sine die. Però Koris ha capito come far funzionare di nuovo l’emulatore per la Play Statio e il salvataggio di Final Fantasy Tactics, quindi siamo equipaggiatissimi anche per la ripartenza del vairus.

4 thoughts on “Il buio alla fine del tunnel

  1. nimerya 29 aprile 2020 alle 13:34 Reply

    Da quando ho scoperto che il pipistrello é peggio dei ratti in quanto a malattie, pensare che te ti infili volentieri nelle grotte piene delle loro cacche mi fa tremare 😛 (momento cultura, in genovese il pipistrello si chiama rattopenugo, – ratto con le penne) .
    Tanto oggi passa l’asteroide vicino alla terra e domani ci sarà l’invasione di alieni, altro che uscire l’11 maggio .

    Piace a 1 persona

    • yaxara 29 aprile 2020 alle 14:21 Reply

      Rattopenugo era un mio soprannome quando era piccola ^^
      Io un po’ nell’asteroide ci spero, a questo punto.

      Piace a 1 persona

  2. Emanuele Balboni 2 Maggio 2020 alle 10:01 Reply

    Spero che il tizio in mountain bike si sia schiantato ripetutamente, ma temo che la giustizia divina sia un’invenzione fantasy.

    "Mi piace"

    • yaxara 3 Maggio 2020 alle 13:56 Reply

      Suvvia, è più probabile che abbia trovato gli Uruk-Hai a fargli lo sgambetto fra i boschi e che gli abbiano portato la bici a Isengard…

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: