Anche cose buone

Siamo qui per grattare il fondo del barile dell’ottimismo, caso mai ne sia rimasto un sedimento o anche un deposito o magari una di quelle muffe nascoste degli angoli. Del resto, in questo 2020 demmerda sono capitate anche cose buone. Poche, anzi, pochissime, ma sono capitate.

Cominciamo subito con l’ammettere che una spavalda Koris, all’uscita dell’aven Drigas, si era detta fra sé e sé “quest’anno in speleo faccio la pazza, scendo pozzi incredibili, armo di tutto, divento una fottuta dea sotterranea, voglio vedere chi mi ferma”. Il confinamento ti ferma, Koris, cazzo di affermazioni a caso anche tu. Nonostante il quasi nulla cosmico speleologico di cui ‘thieu si lagna un giorno sì e l’altro pure, alcune cosette non proprio da buttare al cesso ci sono. Il BB26, nascosto sotto i Pirenei, pare continuare dopo l’intenso bombardamento del meandro dei due piedi sinistri. Magari l’anno prossimo portiamo pure l’armamentario per equipaggiare il saltino e andare a vedere cosa c’è dopo. L’altra grande speleo-cosa è aver chiuso la storia del P50 dell’Aven des Dolines, rimasto nel gozzo dal 2016. Potrebbe essere la fine della Koris-fifa nei pozzi esagerati? Chi lo sa, che subito dopo ci hanno chiuso in casa. Vabbè, intanto ciàpa e porta a cà.

Nel 2020 ‘thieu e Koris si sono anche motivati per fare quello che favoleggiavano da tempo. E no, niente matrimoni campestri o altri ammennicoli da persone adulte e mature: solo bivacchi in alta montagna. Potrebbe essersi creata una dipendenza? Non diciamolo troppo forte che il coviddi ci ascolta.

Sul versante meno avventuroso, ma più casalingo (che non si può dire che sia mancato, purtroppo), non possiamo non citare il salotto rifatto. Ed è una cosa buona perché Koris ora non vede più le pareti azzurro carta da zucchero lercia, ma una cosa che assomiglia al bianco. Contando che è stato fatto tutto a quattro mani e otto occhi miopi, poteva andare molto molto molto peggio. Inoltre i lavori sarebbero potuti durare molto molto molto molto di più, vista la dedizione dei presenti per opere non speleologiche o montagnose.

La cosa buona forse maggiore o forse no è l’inizio dell’editing serio del Koris-malloppo. Le chiamate serali con l’editor sant’uomo che si sta leggendo tutto, le riflessioni, le riscritture, le cose che vanno e le cose che non vanno. Koris ha sempre palate di ansia da prestazione prima degli incontri virtuali, ma deve ammettere di essere più che soddisfatta, perché era proprio quello che le serviva. Non si sa ancora come e quando finirà questa storia, però è una delle cose belle e un po’ inaspettate del 2020.

Una cosa buona è in realtà una non cosa: nonostante l’assenza di speleo e di trekking per mesi e mesi, nonostante il dover lavorare nello stesso spazio vitale, nonostante i tantissimissimi malumori assortiti, insomma nonostante tutto, Koris e ‘thieu non si sono tirati i piatti. Forse non era una cosa così scontata, a pensarci bene.

Per il resto, un colossale gigantesco MEH, ma di questo ne abbiamo largamente argomentato. Koris dovrebbe fare una presentazione con le cose belle lavorative del 2020, ma sarà presto fatta perché sono circa ZERO. E non carichiamo troppo questo prossimo giro di giostra planetaria sull’eclittica, anche se ormai ci stiamo perfezionando a vivere alla giornata.

Messo il tag:, , ,

2 thoughts on “Anche cose buone

  1. Minestrella 4 gennaio 2021 alle 08:13 Reply

    Chissà che problema abbiamo. Io potrei fare presentazioni di lavoro pure in mondovisione senza un minimo di ansia (anche se ho più faccia di corno che presenza scenica). Ma, per parlare su skype con quelli che mi dovrebbero stampare due copie personali per un libretto illustrato per bambini, mi sono dovuta fare un cicchetto.

    Piace a 1 persona

    • yaxara 4 gennaio 2021 alle 09:12 Reply

      Ma infatti il problema non è parlare a una platea sterminata, è il tete-à-tete il vero dilemma.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: